Buone notizie in casa Gladiator, in settimana il sodalizio di Santa Maria Capua Vetere ha ricevuto l’esito negativo del secondo tampone effettuato ai calciatori che erano risultati in precedenza positivi. Resta però un caso di positività ma, il gruppo è tornato ad allenarsi con maggior entusiasmo e carica. Nella seduta di allenamento svolta ieri pomeriggio, il tecnico ha potuto svolgere la preparazione con una rosa ampia che, non vede l’ora di scendere in campo in una partita ufficiale. Ora per i nerazzurri si prospetta un tour de force con incontri ravvicinati. La prossima avversaria si chiama Nocerina, team blasonato del calcio campano con un passato in Serie B. Un test impegnativo per del Sorbo e soci con una rivale che ha disputato il doppio delle gare dei nerazzurri e che ha totalizzato 7 punti in quattro gare. Un buon ruolino di marcia per Morero e Diakitè, due elementi di assoluto valore per il team rossonero. I Gladiatori dopo il periodo di stop vogliono tornare alla vittoria casalinga, la prima stagionale dopo il pari di un mese fa nel derby contro l’Afragolese, un successo significherebbe iniziare a smuovere la classifica per poter guardare al futuro con maggior ottimismo e consapevolezza delle proprie forze.

Potrebbe interessarti

Il Gladiator attende la Nocerina al Piccirillo

Il Gladiator è pronto al rientro in campo. Cosi con un comunicato della Lega di Serie D, h…