Lega Pro, Palermo- Paganese 3-0: cronaca, tabellino e highlights da Youtube

- Advertisement -

Al “Renzo Barbera” di Palermo sono scesi in campo per la 15esima giornata di Lega Pro, i rosanero padroni di casa, vogliosi di proseguire l’avvicinamento alla vetta, e l’undici di Grassadonia a caccia di riscatto.

Come da copione, sin dalle prime battute è il Palermo a fare la partita. Il primo acuto arriva al 9′ minuto quando Almici pennella per Brunori che calcia verso la porta ma trova un’ottima risposta di Baiocco.

Passano due minuti e sono ancora i padroni di casa a rendersi pericolosi. Dall’Oglio trova in area Perrotta che schiaccia di testa, ma non inquadra il bersaglio grosso.

Altro giro d’orologio, altra occasione rosanero. Fella manda al bar un difensore ospite con una finta e calcia verso la porta. Bravo Baiocco con un riflesso a deviare la conclusione.

Inizia una sorta di duello tra Fella e Baiocco, che si rinnova qualche istante dopo. Stavolta sulla battuta a rete dell’avversario, il portiere campano può solo pregare e soffiare. Gli va bene (la sfera farà la barba al palo).

Il monologo palermitano prosegue, senza però dare per il momento i frutti sperati. Al 24′ è la volta di Guadagni. Il suo tentativo dalla distanza si spegne di poco sul fondo.

32′: si aggiorna il conto dei rammarichi. Dall’Oglio calcia una punizione quasi perfetta che va vicinissima all’incrocio dei pali, ma non entra. Sembra quasi una maledizione, visto che poco dopo una bella sortita che manda Brunori alla conclusione non basta per segnare il punto del vantaggio (Baiocco è attento a respingere).

Minuto 38: il muro della Paganese crolla. Valente recupera palla e innesca in velocità Brunori. L’attaccante serve con un preciso rasoterra l’accorrente Fella che deve solo appoggiare in rete il pallone del meritatissimo 1-0.

I ragazzi di Grassadonia non riescono ad abbozzare una reazione, né dimostrano di volerci almeno provare. Si conclude così un primo tempo persino generoso, in termini di passivo, con i campani.

L’inizio della ripresa sembra seguire la trama del primo tempo, con un Palermo ora anche meno nervoso e che gestisce il risultato con molta calma.

Al 53′ però, la Paganese si sveglia. Sussi manda in area un cross insidioso che mette in difficoltà il difensore palermitano, il quale rischia di beffare il proprio portiere con un intervento rischioso ma efficace. Dal calcio d’angolo che ne segue, Sussi prova la battuta a rete e scalda per la prima volta i guanti di Pelagotti.

I padroni di casa capiscono che non è il caso di cullarsi sugli allori e tornano a spingere, alla ricerca del gol della sicurezza. Minuto 59: Dall’Oglio crossa per Perrotta che di testa anticipa Baiocco e lo supera. Il pallone verrà salvato sulla linea.

62′: dal buio alla notte fonda per la Paganese. Tissone è ingenuo, commette un fallo di reazione e si fa espellere. Cadono così le flebili speranze di riacciuffare il risultato.

Il Palermo gongola e preme per chiuderla. Al 66′ la conclusione da fuori di Valente viene smorzata in angolo. Più tardi, Buttaro serve in area Brunori che elude l’intervento di un avversario, calcia ma trova il riflesso di Baiocco.

Il raddoppio è nell’aria e arriva puntuale al 79′. Sulla punizione calciata da Silipo è bravo a spizzare Soleri che la devia in rete. 2-0.

Blanda si dimostra la reazione d’orgoglio degli ospiti e all’83’ il Palermo serve il tris. Valente trova Brunori in area. Il 9 rosanero è lesto a girarsi e concludere, trafiggendo Baiocco per il definitivo 3-0.

Un Palermo di un’altra categoria ha letteralmente asfaltato una Paganese entrata da subito in campo con la consapevolezza di essere inferiore. Non c’è stata davvero partita. Ora i siciliani mettono pressione al Bari portandosi ad una sola lunghezza dalla vetta. La Paganese trova una preoccupante terza sconfitta di fila. Domani, se qualcuna dal basso risale, l’imbuto verso la zona calda della classifica inghiottirà anche la squadra di Grassadonia.

Palermo-Paganese 3-0: il tabellino della gara

PALERMO (3-5-1-1): Pelagotti; Buttaro, Marconi, Perrotta; Almici (85′ Accardi), Dall’Oglio (70′ Silipo), De Rose, Odjer (85′ Mauthe), Valente; Fella (75′ Soleri); Brunori (86′ Floriano). A disp.: Massolo, Doda, Lancini, Crivello, Giron, Peretti, Luperini. All. Filippi.

PAGANESE (3-5-2): Baiocco; Zanini, Schiavi, Bianchi (74′ Schiavino); Sussi, Cretella (69′ Volpicelli), Tissone, Firenze (85′ Viti), Manarelli (74′ Campanile); Guadagni (69′ Vitiello), Piovaccari. A disp.: Caruso, Pellecchia, Pica, Scanagatta. All. Grassadonia.

ARBITRO: Luciani di Roma 1.

MARCATORI: 38′ Fella, 80′ Soleri, 83′ Brunori

NOTE: Espulsi: al 62′ Tissone (PAG) per fallo di reazione. Ammoniti: Dall’Oglio (PAL), Manarelli, Vitiello (PAG)

Palermo-Paganese 3-0: highlights da Youtube

 

- Advertisement -

Articoli correlati

Comments

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Condividi l'articolo

Calendario 2021-22: Serie A, Serie B, Serie C, Serie D

Gli ultimi articoli

Newsletter

Subscribe to stay updated.

P