L’Atalanta alla ricerca di un sostituto per Koopmeiners: ecco chi

- Advertisement -

L’Atalanta si prepara a dire addio a uno dei suoi pezzi pregiati, Teun Koopmeiners. Nonostante le parole espresse dall’olandese riguardo alla sua volontà di lasciare il club, la Dea non sembra essere propensa a privarsi facilmente del suo talento.

Tuttavia, considerando l’interesse di altre squadre e la possibilità di un’offerta allettante, il futuro di Koopmeiners potrebbe non essere più a Bergamo.

Alla ricerca di un sostituto per Koopmeiners: ecco chi

In vista di questa eventualità, l’Atalanta si è già mossa sul mercato per individuare un sostituto all’altezza. Due nomi che emergono con forza sono quelli di Daichi Kamada della Lazio e Rayan Cherki del Lione. Entrambi rappresentano profili interessanti che potrebbero integrarsi bene nel sistema di gioco di Gian Piero Gasperini.

Kamada, reduce da una stagione altalenante con la Lazio, potrebbe essere alla ricerca di nuove opportunità. Nonostante le difficoltà incontrate nell’ultima stagione, il giocatore giapponese porta con sé un bagaglio di esperienza internazionale e una duttilità tattica che lo rende adatto a ricoprire più ruoli a centrocampo. La sua capacità di adattamento potrebbe essere un punto a favore nell’ambizioso progetto dell’Atalanta.

Dall’altra parte, c’è Rayan Cherki, giovane talento francese che ha destato l’interesse di diversi club europei. Con il suo contratto in scadenza nel 2025, il Lione potrebbe essere disposto a lasciarlo partire per una cifra inferiore rispetto alla sua valutazione attuale. Cherki, dotato di un talento naturale e di una capacità di creare gioco, potrebbe rappresentare un investimento interessante per l’Atalanta, che guarda anche al futuro.

Koopmeiners: la trattativa

Nonostante le prospettive interessanti offerte da Kamada e Cherki, l’Atalanta non sembra essere in procinto di cedere Koopmeiners senza una trattativa vantaggiosa.

Il club bergamasco valuta il centrocampista olandese intorno ai 60 milioni di euro, un prezzo che potrebbe scoraggiare molte squadre.

La Juventus sembra essere la più interessata, ma la trattativa potrebbe rivelarsi complessa, considerando anche le contropartite richieste dall’Atalanta. La Vecchia Signora, infatti, non potrebbe andare oltre i 25-30 milioni di euro, con una parte della somma che potrebbe essere coperta tramite contropartite.

La Dea si prepara a un futuro senza di lui, guardando verso nuove soluzioni per rafforzare la propria rosa. Kamada e Cherki rappresentano due opzioni promettenti che potrebbero contribuire a mantenere alto il livello di competitività della Dea in campo nazionale e internazionale. Resta da vedere come si evolveranno le trattative e quale sarà il futuro di Koopmeiners e dell’Atalanta.

- Advertisement -

Articoli correlati

Comments

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Condividi l'articolo

CALENDARIO 2023-24: SERIE A, SERIE B, SERIE C, SERIE D

Gli ultimi articoli

Newsletter

Subscribe to stay updated.