COSIMO SIBILIA

Cosimo Sibilia vince la sua prima battaglia contro la crisi economica dovuta alla diffusione del Coronavirus. Una sua proposta (da parlamentare), firmata insieme Paolo Barelli, presidente della Federnuoto, è stata approvata dalla Camera dei Deputati, nell’ambito del decreto Olimpiadi.

La proposta

La proposta firmata dai due presidenti recita: “Contenere al massimo gli impegni economici e finanziari a carico dello stato destinati agli eventi di cui al provvedimento in esame al fine di convogliare le risorse risparmiate al sostegno delle attività delle associazioni e delle società sportive dilettantistiche e alla diffusione dello sport di base in generale affinché possano essere incentivate le riaperture degli impianti sportivi in piena sicurezza sia per gli operatori che per i cittadini fruitori delle attività sportive”.

In parole povere il Consiglio Olimpico che verrà istituito per decreto, si impegnerà a contenere i costi a carico dello stato, per quanto riguarda l’organizzazione delle Olimpiadi Invernali di Milano-Cortina del 2026 e delle ATP Finals dei prossimi cinque anni. Tutto quanto verrà “risparmiato” alle casse dello stato per l’organizzazione di tali eventi, sarà messo a sostegno delle società dilettantistiche e dello sport di base.

Soddisfazione

“Su proposta mia e di Paolo Barelli, la Camera ha approvato un ordine del giorno che impegna il Governo a fare in modo che il risparmio sui costi dell’Olimpiade Milano-Cortina 2026 venga destinato allo sport dilettantistico. Un’iniziativa per consentire alla base di poter ripartire”. Queste le parole che il Presidente Sibilia ha affidato ai suoi canali social per dichiarare la sua soddisfazione per questa (prima) vittoria contro la crisi finanziaria dovuta al lockdown.

Potrebbe interessarti

Fantacalcio, le 5 rivelazioni del finale di stagione: riecco Dybala!

Nove giornate al termine del campionato, e leghe di fantacalcio pronte ad entrare concreta…