Nell’anticipo della 25^ giornata, la Juventus supera per 3-0 lo Spezia. Dopo un primo tempo sofferto, nella ripresa i bianconeri dilagano con Morata, Chiesa e Ronaldo.

La partita

Già in situazione di emergenza, Pirlo perde anche De Ligt nel riscaldamento pre gara. Tocca quindi a Frabotta sostituirlo, con Alex Sandro spostato a centrale. L’approccio dello Spezia ingabbia la Juve, con gli aquilotti bravi a coprire tutti gli spazi e ad arrivare pure al tiro con Marchizza, pur senza impensierire Szczesny. La sveglia, per le zebrette, arriva al 42′, quando Ronaldo lavora un bel pallone a sinistra e centra il palo a Provedel battuto. I bianconeri iniziano il secondo tempo con piglio decisamente diverso, ma la svolta arriva grazie alle scelte di Pirlo, che manda in campo Bernardeschi e Morata, i quali, un minuto dopo, confezionano il vantaggio: discesa dell’ex Fiorentina e palla sottoporta per lo spagnolo che non sbaglia. Il gol sblocca la Juve, che raddoppia al 72′ con Chiesa e controlla il match fino al 3-0 di Ronaldo in contropiede. In pieno recupero, lo Spezia fallisce un calcio di rigore, con Szczesny che nega a Galabinov il gol della bandiera. Tre punti importanti per la Juventus, che si porta al terzo posto e mette pressione alle milanesi impegnate domani. Risultato pesante, invece, per lo Spezia di Italiano, che ha comunque dimostrato organizzazione e idee di gioco.

Il tabellino

JUVENTUS (4-4-2): Szczesny; Danilo, Demiral, Alex Sandro, Frabotta (16′ st Bernardeschi); Chiesa (27′ st Ramsey), Bentancur, Rabiot, McKennie (16′ st Frabotta); Kulusevski (43′ st Di Pardo), Ronaldo. A disposizione: Pinsoglio, Buffon, Morata, Dragusin, Fagioli, Peeters, Aké. Allenatore: Pirlo

SPEZIA (4-3-3): Provedel; Vignali, Terzi, Erlic, Marchizza (41′ st Bastoni); Estévez, Sena (40′ st Agoume), Maggiore (27′ st Acampora); Farias (28′ st Verde), Nzola (27′ st Galabinov), Gyasi. A disposizione: Zoet, Ricci, Ferrer, Chabot, Ismajli, Agudelo, Piccoli. Allenatore: Italiano

ARBITRO: Sacchi di Macerata

MARCATORI: 17′ st Morata, 26′ st Chiesa, 44′ st Ronaldo

NOTE: Ammoniti: Frabotta (J). Recupero: 0′ e 4′

Potrebbe interessarti

Serie C | Di Natale – Carrarese, l’ex attaccante è il nuovo allenatore dei toscani

La notizia è di quelle che fanno clamore. La Carrarese, in crisi nel Girone A di Serie C, …