Juventus, mancato rinnovo per McKennie: ecco cosa può succedere

- Advertisement -

La Juventus si prepara a quella che sarà molto probabilmente l’estate dei grandi addii: come ci riporta il sito di tuttomercatoweb.com, non sono pochi i nomi dei giocatori che si apprestano a salutare una volta per tutte Torino, e altrettanti sono coloro le cui situazioni pendono ancora verso l’incertezza.

Juventus, mancato rinnovo per McKennie: ecco cosa può succedere

Partiamo con il caso di Weston McKennie: per lui ancora niente rinnovo ufficiale, eppure sono settimane che l’entourage dello statunitense si è messo a tavolo con la dirigenza bianconera per cercare di raggiungere un accordo, ma la fumata bianca non si è ancora vista.

Che cosa può accadere al riguardo? Il centrocampista ha un contratto che lo lega ai bianconeri con scadenza nel giugno del 2025, ma in mancanza di sicurezze da parte della vecchia signora, il classe 1998 potrebbe anche decidere di prendere lui stesso l’iniziativa e accettare il corteggiamento di alcuni club di Premier League.

Juventus, come procedono le altre situazioni

Altra situazione che non poco preoccupa i tifosi bianconeri è quella di Adrien Rabiot: anche per lui non c’è aria di rinnovo, ma in questo caso si è deciso che si discuterà solo a fine stagione.

E poi ci sono loro, ovvero i giocatori le cui valigie sono quasi pronte: Alex Sandro si prepara all’addio definitivo, e come lui anche i giovani Samuel Iling-Junior e Moise Kean. Su quest’ultimo Massimiliano Allegri spera particolarmente in una chiamata da parte di Luciano Spalletti in vista degli Europei.

Altro elemento che difficilmente resterà alla Continassa è Filip Kostic: dopo solo due stagioni passate a Torino, sembra essere arrivata l’ora dei saluti.

 

Per maggiori informazioni continua a seguire il sito del Corriere del Pallone.

- Advertisement -

Articoli correlati

Comments

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Condividi l'articolo

CALENDARIO 2023-24: SERIE A, SERIE B, SERIE C, SERIE D

Gli ultimi articoli

Newsletter

Subscribe to stay updated.