In attesa di riprendere il Campionato, se la stagione finirà ovviamente, la Juventus inizia a programmare già la prossima stagione, dove vorrà continuare ad essere protagonista sempre sui tre fronti.

Ieri pomeriggio nel solito appuntamento social di JTV “Restiamo a casa” i tifosi si aspettavano Dybala, ma hanno trovato Fabio Paratici, con i tifosi che fino all’ultimo, come Paltrinieri, si aspettavano delle comunicazioni di mercato, che purtroppo non sono arrivate.

I molti tifosi inoltre, nelle domande che arrivavano chiedevano il ritorno di Pogba, operazione non semplice per la Juventus che deve prima sfoltire la rosa e trovare le risorse per un’operazione che costerebbe oltre i 110 milioni.

PARTENZE  – Risorse e sfoltimento che potrebbero arrivare dal ringiovanimento del centrocampo, il più sotto sofferenza in questa stagione. Infatti, potrebbero lasciare il posto al “Polpo”, Khedira che ha un ingaggio di 6 milioni e ha oltre 30 anni e Pjanic molto richiesto dal mercato. Entrambi hanno molte richieste con il bosniaco che è sempre seguito dal PSG e che porterebbe nelle casse della Vecchia Signora tra i 60-70 milioni. Con quest’ultimo che sarebbe sostituito dall’argentino Bentancur che già nelle ultime uscite ha ben figurato nel ruolo i regista.  Ovviamente Paratici  non sogna solo il grande ritorno di Pogba, ma anche l’arrivo di Sandro Tonali, 19enne, corteggiato da nella scorsa stagione, ma con Cellino che chiude 50 milioni. Lo sfoltimento della rosa non riguarderebbe solo il centrocampo, ma anche l’attacco con le possibili partenze di Douglas Costa e Bernardeschi che hanno mercato. Occhi puntati anche sulle punte con Higuain che ha il contratto in scadenza  nel 2021.

ARRIVI – Se per il centrocampo circolano le voci riguardanti al ritorno di Pogba, all’arrivo di Tonali, non dimentichiamoci il primo colpo per la prossima stagione: Kulusevski acquistato a Gennaio dall’Atalanta e lasciato in prestito al Parma. Inoltre Paratici sta continuando a pensare a Federico Chiesa, corteggiatissimo nella scorsa stagione, e ad una punta di peso, vista la mancanza in questa stagione. Il nome nuovo è quello del brasiliano Gabriel Jesus del Manchester City, il quale lo dichiara incedibile, ma senza le Coppe potrebbe partire. Inoltre resta sul taccuino di Paratici anche il nome di Mauro Icardi con il PSG che ancora deve decidere se riscattarlo o meno dall’Inter.

RINNOVI – Paratici non pensa solo al mercato in uscita e in entrata: “Metteremo a segno 2-3 innesti” ha dichiarato a JTV ieri, ma ci sono da concludere anche i rinnovi di alcuni giocatori. Sono sicuri quelli di capitan Chiellini e Buffon in scadenza a Giugno, Sicuro anche quello di Dybala che da partente si è trasformato in incedibile, mentre si fanno più insidiosi, anche in ottica mercato, quelli di Khedira e Higuain.

Insomma per Fabio Paratici si prospetta un’estate di fuoco tra rinnovi e calciomercato..

Potrebbe interessarti

Juventus: rivoluzione a centrocampo.

La Juventus continua a sondare il mercato in entrata e dopo aver preso Dejan Kulusevski da…