Che il club bianco nero abbia dei problemi è evidente: il confronto tra presidente, direttore sportivo e allenatore è proprio dettato dal trovare delle soluzioni uscendo dall’impasse in cui si trova la squadra.

Juventus, cena tra Agnelli, Paratici e Sarri: sul tavolo la crisi bianconera

Ieri sera a Torino presso il ristorante Il Bastimento”, si sono ritrovati a cena Andrea Agnelli, Fabio Paratici e Maurizio Sarri per un confronto sul momento no dei bianconeri.

Pesante la sconfitta di sabato con il Verona, che ha permesso a Inter e Lazio di accorciare le distanze in classifica. Il focus della situazione è puntato sul risolvere i problemi in seno alla squadra che annaspa e non è nella sua forma migliore. Obiettivo primario i prossimi impegni della squadra: la semifinale di Coppa Italia con il Milan e il campionato e la sfida di Champions League con il Lione.

Decisioni, obiettivi, traguardi

La cena di ieri sera nel cuore di Torino pare una sorta di déjà-vu perché l’anno scorso ci fu una scena del genere nella stessa location con l’ex allenatore della Juventus, Allegri. Poi sappiamo come è andata a finire.

A Sarri è stata rinnovata la fiducia, ma ora la sua Juve deve rialzarsi. Ogni sbaglio peserà come un macigno e non può più permettersi di fare errori

Lo spagnolo è il sogno della dirigenza bianconera?

Ma forse o giochi sono già fatti e pare che la Juventus di Sarri abbia le ore contate: oltre a un Allegri bis, auspicato sui social da molti nostalgici, è Pep Guardiola il sogno del club degli Agnelli.

Potrebbe interessarti

Ragazza arbitro di 16 anni aggredita e insultata in una gara dilettanti da allenatore e tifoso

Secondo quanto riportato dal quotidiano, Il Giorno di Pavia, sabato si sarebbe consumato u…