di Francesco Camerlingo

Termina 2-0 il derby tra Juve Stabia e Salernitana. Vittoria di misura per le vespe di Fabio Caserta che salgono a quota 14 punti in classifica, ponendosi in una zona un po’ più tranquilla  e staccandosi dunque dalle inseguitrici nella corsa salvezza. Decide la gara un goal per tempo;  nella prima frazione apre le danze Cisse che  al minuto 7’ trafigge l’estremo difensore granata, Alessandro Micai. Nella ripresa è Luigi Canotto, esterno tutto pepe per la Juve Stabia ad ipotecare nel finale, in pieno recupero al 93’, la vittoria. Raggiante Fabio Caserta per il primo derby aggiudicato, davanti al suo pubblico, nel campionato di serie B. Scuro in volto invece Ventura, che al triplice fischio finale lascia il campo desolatamente, da rivedere tutta la Salernitana, decisamente non proprio in palla oggi, nonostante l’impegno profuso per cercare di riacciuffare la gara. Partita strana per gli ospiti che hanno fatto poco e male, confusionaria la manovra con qualche scossa a pochi minuti dal termine, fino a quando hanno pagato dazio per il sigillo del 2-0, in contropiede ad opera degli stabiesi.

Potrebbe interessarti

Napoli, Lobotka atteso in città

di Francesco Camerlingo Stanislav Lobotka sarà il nuovo playmaker del Napoli. Intesa raggi…