Juve NApoli

L’avvocato Mattia Grassani, in alcune recenti dichiarazioni a Radio Kiss Kiss in merito alla strategia per riconquistare il punto di penalizzazione. Il legale si occupa, delle vicende del Napoli e sta gestendo il ricorso per Juve-Napoli. In accordo con De Laurentis, vogliono dimostrare che l’Asl ha bloccato il Napoli.

Juve-Napoli, la strategia di ADL e Grassani: portato il caso di Bologna e una partita di Serie C

A questo proposito, portati ad esempio due partite, uno il caso Bologna, con la partenza nel giorno della gara, e quello di Palermo-Potenza, con la causa accettata del Potenza, che era stato impossibilitato a raggiungere Palermo.

Le dichiarazioni di Grassani a Radio Kiss Kiss

Ecco cosa dice il Legale del Napoli a ridosso del rinvio della decisione da parte del giudice Sandulli: “Un dibattimento extra large, a mia memoria sull’omologazione del risultati di una gara, mai si era dedicato tanto tempo. Il dibattimento è stato soddisfacente, abbiamo messo in campo anima e cuore per spiegare che le partite si devono giocare sul campo.

Nessun altro precedente si è concluso con lo 0-3 a tavolino ed il punto di penalizzazione, questo concetto ribadito in più modi con le centralità delle ASL con tante altre società di situazioni analoghe, questo è stato il tema dominante.

E’ stato un dibattimento molto impegnativo, i temi erano tanti e soprattutto quello che uscirà dalla sentenza è anche la credibilità del sistema sportivo, con l’incremento esponenziale di positività, pensare di sanzionare il mancato viaggio a Torino impedito da ASL Napoli 1 e 2 ribadito il giorno della gara, rappresenterebbe un’offesa per tutti gli sportivi ed un attentato alla credibilità dello Sport.

Diversamente si comprometterebbe la validità dell’intero campionato.

Siamo fiduciosi del fatto che la corte abbia compreso, altrimenti il Napoli sarebbe l’unica società a subire un’iniqua decisione”.

Potrebbe interessarti

Diletta Leotta nella bufera social: in giro per Milano senza mascherina

Diletta Leotta nella bufera social perchè è stata fotografata dalle pagine del settimanale…