di Francesco Camerlingo 

Il sogno partenopeo durato mesi e mesi, rischia di restare tale senza effetto alcuno positivo. Tale sogno porta il nome del trequartista colombiano James Rodriguez. Il pupillo di Carlo Ancelotti, sta collezionando molte panchine sotto la guida tecnica di Zidane a Madrid. L’allenatore delle merengues ha sempre detto di non ritenere incedibile il giocatore, anzi. La società di Florentino Perez ha creato questa estate i presupposti per una vendita del ragazzo che doveva portare denaro fresco nelle casse del Real, e  che gli avrebbe permesso di fiondarsi in modo decisivo su Pogba, fortemente voluto da Zizou. Nulla di fatto però. Il finale, lo conosciamo tutti: resta a Madrid James, almeno fino a Gennaio. Un corteggiamento quasi platonico quello  del Napoli- che avrebbe voluto il ventottenne solo in prestito- non si è concretizzato con l’approdo di Rodriguez in maglia azzurra (nonostante la ‘sponsorizzazione’ di Ancelotti) quest’estate. A questo punto il club di Perez si è mosso da mesi per cercare di piazzare il colombiano altrove; si intensifica la pista che porta al Manchester Utd. Chissà che non vi sia margine per uno scambio clamoroso proprio con il ‘polpo’ Pogba.

Napoli ancora una volta spettatore non emotivamente coinvolto, specie in un momento come questo.

Potrebbe interessarti

Napoli, cambia tutto…o quasi

di Francesco Camerlingo Si pensa già al Milan in casa Napoli. Ancelotti fresco di ritorno …