Italia: parte bene il percorso per il Mondiale 2022: Irlanda del Nord ko

- Advertisement -

Inizia dal “Tardini” di Parma il cammino dell’Italia verso il Mondiale di Qatar 2022. Mancini contro l’Irlanda del Nord, avversario fisico, precerisce Pellegrini a Barella. Per gli azzurri è importante iniziare con una vittoria, anche in virtù del fatto che la Svizzera ha battuto 3-1 la Bulgaria. 

Italia – Irlanda del Nord: Berardi-Immobile in gol

Si parte con il minuto di silenzio per i cinque azzurri scomparsi negli ultimi mesi: Anastasi, Bellugi, Corso, Prati, Rossi fino al ricordo del giovane Daniel Guerini scomparso tragicamente ieri per un’incidente automobilistico. Al decimo gli azzurri sfiorano il vantaggio con un bel tiro facile preda dell’estremo difensore avversario. All’14’ gli azzurri la sbloccano: Berardi si invola sulla destra, si accentra e di sinistro batte sul primo palo il portiere irlandese. Passano pochi minuti ed è ancora l’Italia a sfiorare il gol. Questa volta ci pensa Emerson con un bel colpo di testa, su assist di Berardi, che termina di poco sul fondo. Un minuto dopo è Immobile a chiamare nuovamente in causa Peacock-Farrell bravo a chiudergli lo specchio. Gli azzurri al 32’ raddoppiano: Immobile con un’azione personale trafigge l’estremo difensore ospite con un bel tiro potente di sinistro. L’attaccante della Lazio non segnava dal 2019 con la maglia azzurra. Il primo tempo si conclude con gli azzurri avanti di due reti, con gli irlandesi che hanno creato poco e non hanno impensierito molto la retroguardia azzurra. 

Italia – Irlanda del Nord: Donnarumma salva gli azzurri

La ripresa si apre il cambio tra le file dell’Irlanda dentro Saville al posto di C. Evans, ma la prima occasione è dell’Italia che va vicinissima al tris: Immobile sfrutta un ottimo assisti di Insigne da calcio piazzato, ma il suo colpo di testa termina fuori. Al 56’ arriva la prima occasione del match dell’Irlanda del Nord: Locatelli sbaglia in fase d’impostazione, ma Whyte viene chiuso da un’ottimo intervento del portiere azzurro. Scampato pericolo. Mancini manda in campo Barella per Pellegrini. All’66’ Insigne prova la perla di serata, ma il suo tiro a giro termina fuori. Ottima idea del giocatore partenopeo. Passano tre minuti ed è ancora Donnarumma a salvare gli azzurri sul tirocross di Lavery. Gli azzurri devono star attenti, perchè gli ospiti sono vivi ancora. Mancini visti i troppi errori manda in campo Chiesa e Spinazzola per Emerson e Berardi. Nel finale di gara l’Irlanda del Nord spreca un’ottima chance con McNair che calcia abbondantemente alto. Arriva il triplice fischio. L’Italia batte l’Irlanda del Nord grazie alle due reti nel primo tempo grazie alle reti di Berardi ed Immobile. Gli azzurri iniziano bene il loro percorso verso il Mondiale 2022 e danno una bella risposta alla Svizzera. Gli azzurri scenderanno in campo Domenica 28 in trasferta contro la Bulgaria; fischio d’inizio alle 20.45. 

TABELLINO ITALIA – IRLANDA DEL NORD 2-0

Reti: 14′ Berardi, 38′ Immobile

Italia (4-3-3) – Donnarumma; Florenzi, Bonucci, Chiellini, Emerson (74′ Spinazzola); Pellegrini (62′ Barella), Locatelli (83′ Pessina), Verratti; Berardi (74′ Chiesa), Immobile, Insigne (83′ Grifo). A disposizione: Cragno, Sirigu, Acerbi, Belotti, Bernardeschi, Di Lorenzo, Mancini. Allenatore: Mancini

Irlanda del Nord (3-5-2) – Peacock-Farrel; Smith, Evans J., Cathcart; Dallas, McNair, McCan (77′ Thompson), Davis, Evans C. (45′ Saville); Whyte (64′ Lavery), Magennis (77′ Lafferty). A disposizione: Hazard, Hughes, Ballard, Brown, Ferguson, Kennedy, McGinn, McLaughlin. Allenatore: Baraclough.

ARBITRO: Ali Palabıyık

AMMONITI: Thompson, Saville

- Advertisement -

Articoli correlati

Comments

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Condividi l'articolo

Speciale Europei

Gli ultimi articoli

Newsletter

Subscribe to stay updated.

P