Donnarumma, D’Ambrosio, Bonucci, Acerbi, Spinazzola; Barella, Jorginho, Verratti; Chiesa, Immobile, Insigne.

Ci sono ben quattro napoletani nella formazione titolare che stasera sta sfidando la Grecia, nel match che potrebbe valere la qualificazione ai prossimi campionati Europei.

E se non bastasse, in panchina seduto c’è un altro napoletano doc: Armando Izzo, tra i migliori difensori della Serie A negli ultimi anni.

Solo uno nel settore giovanile del Napoli

Quello che fa riflettere è che dei quattro napoletani in campo soltanto Lorenzo Insigne, proviene dal settore giovanile del Napoli.

Gigio Donnarumma, erede designato di Buffon, ha svolto la trafila del settore giovanile col Milan, prelevato dalla scuola calcio Club Napoli di Gragnano.

L’esterno dell’Inter, Danilo D’Ambrosio, dopo aver fatto la scuola calcio con la Promotion di Carmine Tascone, fu ceduto alla Fiorentina. Curiosità: da piccolo giocava trequartista.

Ciro Immobile dopo la scuola calcio a Torre Annunziata e gli anni al Sorrento, fu pescato dalla Juventus.

Discorso a parte merita Izzo, che seppur avesse iniziato il percorso professionistico con il settore giovanile del Napoli, fu poi lasciato andare al Genoa.

Potrebbe interessarti

Napoli – Genoa 0-0: Insigne irritante, Di Lorenzo ci prova. Le pagelle della gara

Ospina 6 Normale amministrazione per il portiere azzurro. I pochi pericoli del Genoa non p…