Classe 1984, con un grandissimo passato da enfant prodige alle spalle ed un presente fatto di gol e conferme.

Annata da incorniciare

Il presente, o meglio il passato recente, parla di 20 gol realizzati nello scorso campionato di Promozione. La maglia era quella del Procida.

Conferma

E sarà quella del Procida anche quest’anno. La società vuole fare meglio rispetto allo scorso anno in cui, dopo il quarto posto conquistato in campionato, ha dovuto abbandonare la lotta all’Eccellenza dopo la sconfitta nei play-off con il Sant’Antonio.

Per fare meglio non può prescindere dal suo bomber “di fiducia”. È arrivata così la conferma anche quest’anno per l’attaccante funambolico che riproverà, insieme ai suoi compagni di squadra, la promozione nel massimo campionato regionale.

Ecco il post di ufficializzazione della società biancorossa.

Potrebbe interessarti

Il curioso caso di Antonio Maschio: allenatore a rischio squalifica

Antonio Maschio rischia una squalifica dai 6 agli 8 mesi. L’attuale allenatore in se…