Milano- Antonio Conte dice la sua in merito al Var; il tecnico nerazzurro nel bel mezzo della preparazione per la prossima sfida di campionato contro il Bologna di Sinisa Mihajlovic in programma domani alle ore 18,00, dice: “Serve omogeneità nell’utilizzo di questo supporto. Deve esser un aiuto per chi è chiamato ad arbitrare. Ritengo che date le ultime partite, lascia perplessi il ricorso al Var. Dovrebbe esserci un criterio da seguire all’unanimità da parte dei direttori di gara; solo così può avere la sua effettiva applicazione”.

Analisi personale ma obiettiva quella del tecnico interista. Una considerazione che accomuna un po’ tutti. Si sofferma sulla non omogeneità nel ricorso al  Var, Conte. Attualmente ci si interroga molto su questo nel contesto calcistico. Più o meno va inquadrata in quest’ottica la domanda fatta sul campo da Carlo Ancelotti all’arbitro Giacomelli: “Ma non ti viene il dubbio?”

Francesco Camerlingo

Potrebbe interessarti

Napoli, Lobotka atteso in città

di Francesco Camerlingo Stanislav Lobotka sarà il nuovo playmaker del Napoli. Intesa raggi…