Insigne capitano Napoli

La sfuriata di Insigne

Dopo il gol della rimonta siglato da Insigne al 90′, i nerovedi raggiungono i partrnopei con una rete al 95′ grazie ad un rigore. Il Napoli, come previsto, resta in silenzio stampa ma la furia del capitano non è passata inosservata. Il 3-3 di Caputo infatti ha acceso gli animi degli azzurri, soprattutto del numero 24: Lorenzo Insigne, autore tra l’altro della rete del momentaneo 3-2 al 90′. Al fischio finale è andato su tutte le furie per il rigore quasi regalato dagli azzurri agli avversari. Insigne arrabbiatosi con i compagni di squadra se l’è presa poi anche con Gattuso, lasciando il terreno di gioco calciando con rabbia una bottiglietta e un cartellone pubblicitario.

La rabbia di Gattuso

A sua volta l’allenatore Rino Gattuso ha richiamato con rabbia Bakayoko, colpevole di aver perso il pallone a centrocampo al 95′ da cui è nata poi l’azione del fallo da rigore di Manolas su Haraslin. Gattuso ha urlato contro Bakayoko: “Quella palla dovevi buttarla via!”.

Potrebbe interessarti

Puteolana 1902, Guarino “Do le dimissioni”

Direttamente dagli spalti del “Domenico Conte” di Pozzuoli, dopo aver subito b…