Inghilterra – Scozia 0-0 | Il derby d’Europa termina a reti bianche

- Advertisement -

Il secondo turno del Gruppo D di Euro2020 si chiude con il derby tra Inghilterra e Scozia, la sfida più antica del calcio europeo in vigore da ben 149 anni, che termina 0-0. Piccola delusione per i Tre Leoni, che avvicinano il pass per gli ottavi pur senza incantare, mentre la Nazionale scozzese rimedia un punto che fa morale in vista dell’ultima decisiva gara contro la Croazia.

La sfida tra Inghilterra e Scozia

In un Wembley avvolto in un’atmosfera autunnale (appena 14 gradi), è dell’Inghilterra la prima occasione del match, al 11’: su corner di Mount, Stones stacca indisturbato e colpisce il palo a Marshall battuto. La Scozia risponde al 30’, quando O’Donnell riceve da Tierney e impegna severamente Pickford. Il primo tempo scorre bloccato, con errori tecnici da una parte e dall’altra che non aiutano lo spettacolo. Parte la ripresa con il tentativo di Mount che, dopo una bella triangolazione tra Sterling e Kane, scalda i riflessi del portiere scozzese. Dopo diversi minuti ad alta intensità, replica la Scozia: Dykes stacca su corner, provvidenziale James a salvare sulla linea. Sul versante opposto, tocca a Shaw impensierire la retroguardia della Tartan Army, ma il suo tentativo al volo, dopo una bella iniziativa del vivace Mount, si spegne sul fondo. Spinge la selezione inglese negli ultimi minuti, ma a farsi più pericolosa è la Nazionale del ct Clarke, che prova a colpire in contropiede, senza tuttavi riuscirci. Dopo un mischione nell’area scozzese, si chiude la contesa sullo 0-0.

Inghilterra – Scozia 0-0, il tabellino della sfida

INGHILTERRA (4-2-3-1): Pickford; James, Stones, Mings, Shaw; Rice, Phillips; Sterling, Mount, Foden (63′ Grealish); Kane (74′ Rashford). Ct: Southgate

SCOZIA (3-5-2): Marshall; Hanley, Tierney, McTominay; O’Donnell, McGinn, McGregor, Gilmour (76′ Armstrong), Robertson; Dykes, Adams (85′ Nisbet). Ct: Clarke

Ammonizioni: 16′ McGinn, 88′ O’Donnell

Arbitro: Lahoz

 

 

- Advertisement -

Articoli correlati

Comments

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Condividi l'articolo

Calendario 2021-22: Serie A, Serie B, Serie C, Serie D

Gli ultimi articoli

Newsletter

Subscribe to stay updated.

P