Mauro Icardi

Il tormentone estivo si è concluso. Mauro Icardi resta un giocatore dell’Inter, avendo sottoscritto un rinnovo contrattuale che lo vincolerà al club nerazzurro fino al 30 giugno 2022. Tuttavia, l’attaccante argentino non giocherà in Serie A in questa stagione: infatti, lo aspetta il Paris Saint-Germain.

La società francese accoglie il bomber con la formula del prestito con diritto di trasformazione dell’acquisto da temporaneo a definitivo. Questo il comunicato dell’Inter: “FC Internazionale Milano comunica la cessione di Mauro Icardi al Paris Saint-Germain. L’attaccante argentino si trasferisce al club francese a titolo temporaneo annuale con diritto di trasformazione della cessione in definitiva. Contestualmente il giocatore ha raggiunto un accordo con FC Internazionale Milano per il prolungamento del contratto fino al 30 giugno 2022”.

Cifre pazzesche dietro l’affare. Icardi a Parigi guadagnerà 7 milioni più bonus di 2 milioni il primo anno e 10 milioni di ingaggio dall’anno successivo per 4 anni nel caso in cui il club francese dovesse riscattarlo.

Potrebbe interessarti

Savoia, l’abbraccio dei tifosi a squadra e società nel brindisi di fine anno

Di Luigi Capasso La buona fine è arrivata sul campo con 7 vittorie di fila e 12 risultati …