Dopo il secondo posto ottenuto nella scorsa stagione, terminano anzitempo a causa del Covid-19, la formazione napoletana dell’Independent, del presidente Astarita, ha cambiato rotta salutando di fatto mister Ciro Ferrentino, e affidando la guida tecnica all’esperto Elio Aielli. Il neo tecnico arriva dall’esperienza al Napoli Dream Team dove ha avuto la fortuna di portarla dalla Serie C alla Serie B e dando spazio a molte giovani del nostro panorama calcistico. A lui il compito di portare la compagine napoletana nel campionato nazionale, dove attualmente militano il neo promosso Benevento e il Sant’Egidio. 

La dirigenza è già al lavoro in ottica mercato, dove si lavora alla riconferma della rosa e alle new entry.

Si parte dallo staff tecnico di mister Aielli che sarà coadiuvato dai collaboratori tecnici Salvatore Iumiento e Antonio De Rosa nonché dal preparatore portieri e responsabile del recupero funzionale Mr. Mimmo Durante.

Sono già tre i nuovi volti a disposizione di mister Aielli. Il primo colpo è stato quello della centrocampista classe 1989, Emanuela Autiero, che proveniente dal Villaricca, ma è cresciuta calcisticamente nelle giovanili della Virtus Partenope per poi affermarsi con il Prater Club. 

Arrivano anche Emanuela Bottone e Marita Terese Prete. La prima attaccante di razza che in passato è stata già allenata da mister Aielli nel 2016. Nel suo palmares anche una Coppa Campania vinta contro la Salernitana, e il gol salvezza in Serie B, sempre con la maglia del Napoli Dream Team, contro la Lazio. 

Prete, invece, è una centrocampista e anche lei come la collega Bottone vanta una Coppa Campania vinta nel 2014 con lo Sport Napoli. Poi sono state diverse le squadre dove ha militato come la Virtus Partenope e l’esperienza al Napoli Dream Team e poi al Napoli Femminile. 

Il raduno per l’ASD Independent è in programma il 9 Settembre presso il “Nuovo Grillo” alle ore 20,30 per dare il via alla nuova stagione che la vedrà, sicuramente, da protagonista. 

 

 

Potrebbe interessarti

Italdonne: Girelli trascinatrice. Tutto facile con la Bosnia

Finalmente si gioca! Le azzurre dopo circa due settimane di allenamenti a Coverciano, alle…