Il colpo di giornata sul calciomercato lo ha realizzato ieri l’Afragolese. La società rossoblù che parteciperà al campionato di Eccellenza si è assicurata Nicola Pannone. Sì, proprio lui, il dirigente che ha collezionato promozioni e successi nella sua lunga carriera. Pannone rientra e lo fa in una delle società più ambiziose della categoria che punta alla promozione diretta in serie D, ma soprattutto a trovare quella stabilità che è mancata nella passata stagione. Non è stato specificato, nel comunicato ufficiale del club, se Nicola Pannone rivestirà la carica di direttore generale, ma è stato solo annunciato l’ingresso nello staff societario. 

Un ritorno importante nel calcio campano dopo l’avventura del dirigente nei ranghi della Casertana che ha ottenuto due promozioni di fila con la gestione di Nicola Pannone e dell’imprenditore Giovanni Lombardi. Prima ancora, per Pannone, le avventure con Turris, Aversa Normanna, Savoia e Juve Stabia. Una carriera costellata di successi e da un giro, tra i club della Campania, che lo ha visto sempre protagonista, senza dimenticare la felice esperienza di Siracusa che ne ha arricchito bacheca e curriculum. Dirigente esperto, si è sempre rivelato aperto al dialogo ma dal polso fermo, in particolar modo con i calciatori. Nicola Pannone ha vissuto la sua vita da dirigente tra la serie D e la C, adesso riparte dall’Eccellenza cercando una promozione, quella dell’Afragolese, che già dal momento in cui l’ha ingaggiato ha deciso che punterà a vincere il campionato senza alternative di sorta.

Potrebbe interessarti

Savoia, i segreti dello stratega Parlato: così è nata l’impresa di Palermo

Di Luigi Capasso Se c’è una cosa che il Savoia di Carmine Parlato può vantarsi di av…