NAPOLI. La terza giornata di campionato nel girone A di Eccellenza è giunta al termine con i suoi verdetti finali. Tante le emozioni vissute sui svariati campi protagonisti della massima serie regionale nel girone che comprende le compagini napoletane e casertane.

Come ogni settimana, abbiamo raccolto l’autorevole analisi del tecnico Gaetano Di Liddo sui match disputati nell’ultima giornata di campionato.

 

Afro Napoli super star

L’Afro Napoli di Ambrosino vince con merito la partita contro la Frattese: grande primo tempo disputato da Sogno e compagni,  nel secondo tempo abbiamo visto il ritorno della Frattese, comunque questo è un buon risultato per l’Afro Napoli, perché battere i nerostellati è sempre un qualcosa di complesso.

 

Derby accesso allo “Scalzone”, la Puteolana 1902 riparte

Il derby accesso casertano Albanova- Mondragone termina con un pareggio per 1-1: mi aspettavo qualcosa in più dall’Albanova, ma giocare in 10 uomini dal 10’ della prima frazione di gioco, di certo ha avuto il suo peso. Come ho appreso dalla tv, poi ci sono state molte critiche rivolte alla direzione del match ai danni dell’arbitro. Comunque, buona partita per il Mondragone che conquista un punto importante per la propria classifica.

Passando al Gragnano, sulla panchina arriva il tecnico Maschio che cercherà di mettere le cose a posto, nonostante la sconfitta comunque la compagine gialloblù ha disputato una buona gara contro la Puteolana 1902. Per me i diavoli rossi conquistano una vittoria importantissima, e per me la squadra di Pozzuoli lotterà fino alla fine per il vertice classifica.

Stop per San Giorgio, Pomigliano, ok Volla e Casoria , l’Afragolese in vetta solitaria

La Nuova Napoli Nord, con il nuovo tecnico Gallicchio deve trovare la giusta quadra e di certo adesso servirebbero degli innesti di esperienza per accompagnare i giovani che appartengono a questo gruppo. Il Marcianise riesce a conquistare la vittoria proprio contro la Nuova Napoli Nord, complimenti ai casetani che sono una compagine arcigna.

Brutta sconfitta per il Pomigliano che però è stata frutto di episodi, senza nulla togliere al Poggiomarino. I Granata hanno dominato quasi tutta la gara, ma poi il risultato è cambiato e dalla vittoria si è passato alla sconfitta, il calcio è anche questo.

Il Volla si conferma un’ottima squadra di giovani, Chirullo è un grande calciatore che ha siglato ben due reti nell’ultima gara. La Sibilla perde una partita e adesso deve prepararsi per la prossima. Prima vittoria per il Casoria del tecnico De Michele che riesce a superare la Mariglianese, che è una buona squadra. Vittoria all’inglese per il Forio sul San Giorgio, mi aspettavo qualcosa di più dai ragazzi di Ignudi, anche se dalle immagini in tv ho visto che hanno avuto 5 occasioni nitide da gol non capitalizzate, quindi c’è stata un po’ di sfortuna.  L’Afragolese cala il tris al Barano e con questa vittoria conquista la vetta della classifica in solitaria e continua la sua marcia di grande squadra.

Quindi fotografando la 3° giornata di campionato l’Afragolese è sola in vetta e la  Puteolana 1902 riparte.

Potrebbe interessarti

Il punto sul girone A di Eccellenza – Di Liddo: “Giornata senza clamori, l’Afragolese continua il suo campionato”

NAPOLI. Dopo la 5° giornata del campionato di Eccellenza girone A è tempo di tirare le som…