NAPOLI. Dopo la 5° giornata del campionato di Eccellenza girone A è tempo di tirare le somme e come ogni settimana parola al tecnico Gaetano Di Liddo che ci offre la sua dettagliata analisi.

Afro Napoli sempre più top, Gragnano ennesimo stop

L’Afro Napoli supera con un dilagante 5-1 la Sibilla, risultato molto pesante per  i flegrei ma l’Afro conferma tutto il suo elevato di pregio di bella squadra. Altra battuta d’arresto per il Gragnano, una compagine che meriterebbe altri palcoscenici, il Mondragone conquista una vittoria importante e si conferma come squadra ostica. Pareggio tra Marcianise e Frattese: un buon punto per entrambe ma mi aspettavo di più dalla Frattese che è una squadra di vertice. 

Un punto per Poggiomarino, San Giorgio e a sorpresa Puteolana 1902

Buon pareggio tra  Poggiomarino e San Giorgio: i granata meritavano qualche punto in più nella loro classifica, per come hanno giocato, ma il calcio è anche questo. Il Volla vince di misura  conferma l’ottimo campionato che sta disputando, è una squadra giovane e ben messa in campo. L’unico neo al momento è la perdita di Chirullo per infortunio.

Come ho detto in Tv a “Lo Sport In Campania”,  non mi aspettavo il pareggio per la Puteolana 1902 a Forio, perchè pensavo riuscisse a fare risultato pieno in virtù del fatto che è una delle squadre che vuole essere tea le protagoniste dal campionato. Conosco bene l’ambiente di Forio, ho allenato tempo fa questa squadra, hanno un buon tecnico Citarelli, per loro un punto importante.

Afragolese e Pomigliano continuano trend positivo

Ho visto la gara dell’Afragolese e diciamo che sta disputando un campionato a se: la Mariglianse non mi è dispiaciuta, è crollata nella ripresa,  quando è venuto ancora di più fuori, l’elevato pregio degli uomini di mister Masecchia che hanno poi dilagato. Il Pomigliano si è spostato per le gare interne allo stadio di Sant’Anastasia, uno stadio ottimale per la tecnicità della squadra di Seno. Vittoria roboante sulla Nuova Napoli Nord, i granata hanno anche puntellato la rosa con due innesti di spessore, proprio perchè puntano ad un campionato di vertice. Per la Nuova Napoli Nord servono innesti over di categoria, se vogliono risollevare la classifica, poi ognuno disputa il campionato che può, la squadra è molto giovane ha bisogno di maggiore esperienza.

Il pareggio tra Albanova  e Casoria rappresenta un risultato ma c’è è stata una gara, a quanto pare, macchiata da un errore tecnico dell’arbitro che ha ammonito per due volte un calciatore e non lo ha poi espulso, e quindi bisogna capire la decisione arbitrale che sarà presa. 

In conclusione la 5° giornata è stata senza particolari clamori, in attesa dei 3 match più importanti della prossima giornata, che rappresenteranno il viatico di questo campionato, e che sono: Frattese – Pomigliano, Puteolana- Afro Napoli e Casoria – Afragolese. 

Potrebbe interessarti

Coppa Italia Eccellenza – Il Pomigliano cala il tris al San Giorgio

POMIGLIANO. Vittoria per 3-0 per il Pomigliano nella gara di andata degli ottavi di finale…