L’annuncio della scomparsa del duca di Edimburgo è arrivato direttamente da Buckingham Palace: “È con profondo dolore che Sua Maestà la Regina ha annunciato la morte del suo amato marito, Sua Altezza Reale il Principe Filippo, Duca di Edimburgo. Sua Altezza Reale è morta pacificamente questa mattina al Castello di Windsor. Ulteriori annunci saranno dati a tempo debito. La Famiglia Reale si unisce alle persone che nel mondo sono in lutto per la perdita”.

Le condizioni di salute del Duca

Il Principe Filippo era stato ricoverato al King Edward VII di Londra il 16 febbraio per un’infezione per poi essere trasferito al St Bartholomew’s hospital, clinica per malattie cardiache. Era stato dimesso il 16 Marzo ed era tornato finalmente alla corte dei Windsor. Aveva sposato nel 1947 la Regina Elisabetta e proprio quest’anno ha celebrato i 73 anni di matrimonio con Elisabetta II.

Lo sport preferito del principe Filippo

L’inossidabile punto di riferimento della corte britannica per decenni, a Giugno avrebbe raggiunto il traguardo dei 100 anni. Di lui sappiamo che era l’unico della famiglia che non aveva esposto mediaticamente il tifo per il “soccer” inglese. È risaputo, infatti, che la Regina simpatizzi per la squadra britannica del West Ham. Ma lo sport preferito del duca d’Edimburgo, che praticava anche, era il polo. È stato anche un abile yatchsman (navigatore con yatch) e si divertiva a dipingere e collezionare tante opere d’arte. Un vero amante dello sport e dell’arte.

Potrebbe interessarti

Roma – Crotone 5-0 | La Roma torna a vincere contro un Crotone già retrocesso

Allo “Stadio Olimpico“, il match valido per la 35ª giornata di Serie A 2020/20…