Vittoria di misura per il Portici 1906 nell’uscita casalinga contro i sardi del Muravera. Gli uomini di mister Chianese avevano bisogno dei tre punti, dunque tanta è la grinta espressa in campo dai vesuviani.

Il Portici comanda la partita sul piano del gioco e dell’intensità. I biancocelesti creano diverse le occasioni da gol, ma trovano il vantaggio solo nella seconda frazione di gioco, grazie ad un destro di Giancarlo Improta che spiazza il portiere avversario. L’espulsione sullo scadere del primo tempo di Marongiu per una brutta entrata su Arpino condiziona la gara degli ospiti, che faranno fatica a creare gioco per i restanti 45′.

La superiorità numerica permette al tecnico biancoceleste di effettuare diversi cambi tattici per tenere il match al sicuro. Molte le occasioni create anche dopo il gol di Improta, ma basta una rete al Portici per portare a casa i tre punti. Sul finire della gara per gli ospiti espulso anche Moi causa doppia ammonizione.

Guai, però, ad abbassare la guardia proprio adesso. La vittoria sul proprio terreno di gioco restituisce fiducia all’intera rosa, ma bisognerà lavorare bene in vista del prossimo impegno stagionale che vedrà impegnati i biancocelesti nell’interessante sfida contro i cugini della Turris capolista del girone. Un risultato positivo nel derby darebbe al Portici quella marcia in più che potrebbe essere d’aiuto per l’intero torneo.

 

Potrebbe interessarti

Portici ancora sfortunato, il Trastevere passa con il risultato di 2-0

Il cambio di allenatore non ha giovato al Portici 1906, che dopo tre risultati utili conse…