Il detto “La mamma dei cretini è sempre incinta” funziona sempre. Purtroppo nonostante la situazione di emergenza che sta colpendo l’Italia in queste settimane la gente continua a fregarsene della quarantena e continua ad uscire. C’è chi usa la scusa per la spesa o di portare il cane a passeggio per prendere un po’ d’aria, ma questi soggetti non capiscono la gravità della situazione.

Ed infatti proprio dal suo profilo Instagram il Papu Gomez, capitano dell’Atalanta e simbolo di Bergamo , lancia un messaggio: “Restate a casa!”. Ci va giù duro il capitano della Dea che su una storia postata, con le immagini dei camion dei militari che trasportano le bare dei defunti lontano da Bergamo scrive: “A tutti i runners o finti runners che vogliono ancora uscire ad allenarsi, restate a casa porca p******. Che c**** avete in testa. Basta basta basta, ogni mattina ci svegliamo con brutte notizie, la gente muore, ancora non vi rendete conto? Tutti a casa nessuno deve uscire”. Il numero 10 si sofferma sulla sanità al limite delle forze e degli strumenti soprattutto al San Marzo di Zingonia“Sanità al limite! Se andiamo avanti così ci chiuderanno anche i supermercati come hanno fatto in Wuhan, dove si poteva solo acquistare online. Queste non sono vacanze, non potete uscire e correre al parco, usare la scusa del supermercato o con il cane solo per uscire una volta al giorno. Questo è GRAVE e finché non stiamo tutti a casa non si fermerà”.

Al Papu gli fa eco il gigante dell’Inter Romelu Lukaku, che in una chiacchierata con l’amico Ian Wright, ex attaccante dell’Arsenal, racconta la mancanza dalla propria famiglia e soprattutto dalla mamma che soffre di diabete. “Mia mamma ha il diabete, – commenta il numero 9 nerazzurro –  quindi non posso nemmeno andare a casa e toccarla perché potrei toccare qualcuno che ha il virus e contagiarla. Mia mamma fa una veloce passeggiata la sera e poi rientra”.

E come dice Lukaku solo ora noi possiamo apprezzare quello che abbiamo.

Quindi cari amici, che ancora non avete capito la situazione, e con le scuse più banali uscite. Restate a casa perché non solo mettete in pericolo la vostra vita, ma anche quella di milioni di persone.

#IORESTOACASA

 

Potrebbe interessarti

Serie D: Gelbison – San Luca 2-1

La Gelbison dopo tre trasferte consecutive, tra campionato e recupero, torna a giocare tra…