Dopo due settimane di ritiro il Napoli Femminile, ieri ha fatto rientro in città e questa mattina si è presentata alla stampa presso il Maschio Angioino, una delle tante meraviglie della città partenopea.

La formazione partenopea, che dal 22 Agosto, sarà ai nastri di partenza della massima serie, ha ricevuto dal Presidente della Divisione Calcio Femminile Ludovica Mantovani il trofeo per aver vinto il campionato di Serie B.

Sono intervenuti all’evento anche Ciro Borriello, assessore allo sport del Comune di Napoli e il Sindaco di Napoli Luigi de Magistris. 

Una delle tante novità del Napoli Femminile riguarda lo stadio che ospiterà la formazione partenopea. Le gare casalinghe saranno disputate al Caduti di Brema di Barra. 

“Ringrazio le istituzioni e il club per la splendida accoglienza – ha dichiarato Ludovica Mantovani al sito FIGC – trovo molto importante che una città come Napoli abbia delle atlete che partecipano al campionato Elite che possano essere dei riferimenti per le tutte bambine che amano giocare a calcio. Sono entusiasta del loro impegno e del loro sorriso”.

Potrebbe interessarti

Tania Cagnotto si ritira: niente sesta Olimpiade

Doveva essere il grande sogno di tutti gli appassionati di sport e dei tuffi, vedere a Tok…