Il Gladiator ritorna dalla Lucania con tre punti fondamentali per la classifica in Serie D. Il girone è uno dei più competitivi della quarta serie nazionale con, molti club blasonati. I sammaritani sono ritornati in questo girone dopo la retrocessione dell’annata 2013/2014. Il Gladiator ritornò in Serie D, tre stagioni dopo ma, i sammaritani, sono stati inseriti nel girone I, Calabro- Siciliano. La marcatura contro il Francavilla è giunta nella ripresa, con il calciatore Odje. La sua marcatura è l’ultima in ordine cronologico, se si parla di atleti del continente africano. All’ombra dell’anfiteatro sono passati giocatori del calibro di Alice Kadam che, esordi, non ancora diciottenne in nerazzurro contro la compagine pugliese del San Giorgio Apricena, neopromossa come i nerazzurri. L’Atleta senegalese fu tra i protagonisti della cavalcata in Serie C2, sotto la guida di Nello di Costanzo che, ebbe la fortuna di vincere il campionato sia da giocatore che da allenatore. Altro giocatore di talento del continente africano è Hassen Rekik, calciatore proveniente dalla Tunisia. Rekik è andato a segno nella quarta giornata di ritorno contro la Fidelis Andria in trasferta con un preciso diagonale. Infine il sodalizio sammaritano in questa stagione può contare sulla esperienza di Sall, anche lui senegalese, di ruolo difensore. Dopo la vittoria in terra Lucana, i gladiatori sono ritornati ad allenarsi, sotto la guida di mister Clemente Santonastaso, subentrato a stagione in corso a Pasquale Borrelli. Il tecnico della juniores sa, che è un piccolo passo verso la salvezza ma, il lavoro e la strada da seguire è piena di insidie. La compagine presieduta da Aveta e de Felice, sa che l’obiettivo dista dodici punti, ovvero quota 40 da conquistare nelle prossime partite. Il successo in esterna ha riacceso l’entusiasmo nel gruppo che da domenica prossima, è intenzionata a bissare il successo contro il Gravina. Il team pugliese ha, attualmente, gli stessi punti dei sammaritani ma, di Paola e soci, al ritorno al Piccirillo, vogliono regalare una gioia ai tifosi sammaritani che, specialmente nei momenti delicati, sono stati vicini alla squadra e, domenica sarà fondamentale il loro contributo verso la vittoria.

Gaetano Primo Catalano

 

Potrebbe interessarti

I Tifosi del Gladiator protagonisti

Con i campionati fermi per la vicenda Coronavirus, i veri protagonisti della settimana son…