Il Gladiator di mister Santonastaso conquista i primi tre punti del campionato. La trasferta in terra pontina che risulta di fatto la più breve, in termini di kilometri, sorride a del Sorbo e soci che, con questo successo, lasciano i bassifondi della classifica e salgono a quota 6 punti in graduatoria, agguantando la compagine sarda del Carbonia, affrontata nel turno precedente. Partita subito in salita per i sammaritani che dopo appena un minuto, passano in svantaggio grazie a Gomez , “Puntero” biancazzurro. I sammaritani non ci stanno e iniziano a creare occasioni da rete. Al primo tentativo è lesto Luca Ferraro a trovare al minuto 4 l’immediato pareggio. I gladiatori creano altre occasioni da rete durante la prima frazione di gioco, senza trovare il pari. I biancazzurri allenati da mister Sasà Amato, sono un avversario duro da affrontare, compagine ben allenata dal tecnico napoletano e di fatto, merita in pieno la posizione di classifica attualmente occupata. Nella ripresa il Gladiator riprende ad attaccare, creando diversi grattacapi alla difesa pontina. Nella seconda frazione di gioco, davvero buona la prestazione di tutto il collettivo ma tra i migliori figura senza dubbio Francesco Landolfo, abile nell’occasione, nel creare l’assist vincente per Luca Ferraro che si sblocca in campionato, siglando la prima marcatura personale che vale il primo blitz esterno. Per il sodalizio capeggiato da Giacomo de Felice e Mattia Aveta, questo successo, mette alle spalle un periodo difficile, causa la pandemia di alcuni elementi della rosa. Questo successo fa respirare aria pura e, da speranze all’intero gruppo, per un prosieguo che lascia ben sperare per l’immediato futuro. Il gioco proposto da mister Santonastaso sta dando i suoi frutti e, ora i risultati stanno arrivando. La tifoseria ha accolto con grande entusiasmo il primo successo, giunto in esterna e, non vede l’ora di sostenere la squadra da vicino. In settimana il Gladiator tornerà ad allenarsi per prepararsi al prossimo impegno di campionato, nel cercare al momento, di cercare la prima affermazione tra le mura amiche, successo che manca dall’interruzione della passata stagione e che, ci si augura possa arrivare presto.

Potrebbe interessarti

Il Gladiator attende la Nocerina al Piccirillo

Il Gladiator è pronto al rientro in campo. Cosi con un comunicato della Lega di Serie D, h…