MARINA DI RAGUSA GIUGLIANO – Il solito Giugliano ricco di indisponibili ha svolto una gara all’altezza della situazione in un’ostica trasferta in terra siciliana allo stadio Aldo Campo. Contro il Marina di Ragusa i tigrotti hanno faticato dal punto di vista fisico e la presenza di tanti calciatori recuperati all’ultimo si è notata. Nel primo tempo la prima occasione è dei tigrotti al 14′ con Tarascio, però al 27′ sono i padroni di casa a bucare la rete avversaria con Mauro. In pieno recupero del primo tempo Manzo è stato costretto ad abbandonare il campo per una lussazione alla spalla. Nel secondo tempo il Giugliano esercita un grande pressing e cercano con insistenza occasioni utili per pareggiare i conti. La svolta arriva 72′ con Orefice che guadagna un calcio di rigore poi finalizzato al meglio dal più esperto Esposito. Al 40′ occasione ghiotta anche se confusa per i gialloblu con Tarascio che non riesce a trovare la porta dopo un batti e ribatti in area in seguito ad un traversone di Carbonare. Dopo i tre minuti di recupero, Agovino può alla fine ritenersi soddisfatto del pareggio maturato in Sicilia.

Potrebbe interessarti

Afragolese, giornata di ufficialità: colpo Esposito, confermato Nocerino

L’Afragolese, in vista della nuova stagione, si sta già muovendo sul mercato per for…