Il caso Suarez continua a destare preoccupazione all’interno dell’ambiente juventino. Dopo aver aperto un fascicolo d’inchiesta, infatti, la procura della FIGC vuole vederci chiaro in relazione alle modalità di svolgimento dell’esame svolto dall’attaccante uruguaiano. Intanto emergono nuovi particolari. Nello specifico, l’Head of Football Team and Technical Areas della Juve, Federico Cherubini, avrebbe chiamato il rettore dell’Università di Perugia Maurizio Oliviero per avere maggiori “informazioni burocratiche” in merito all’esame che avrebbe dovuto sostenere Luis Suarez. Il rettore avrebbe poi messo in contatto Cherubini con la Rettrice ed il direttore generale dell’Università per stranieri, che risultano attualmente nel registro degli indagati.

Qualche giorno dopo Cherubini avrebbe poi ricevuto una chiamata di ringraziamento da parte del Direttore Sportivo della Juventus Fabio Paratici. Nei prossimi giorni, dunque, sarà necessario fare chiarezza in merito alla questione. Intanto la procura indaga…

Potrebbe interessarti

Portici 1906, due calciatori colpiti dal coronavirus

Due calciatori del Portici 1906 sono risultati positivi al test per il coronavirus. Lo ha …