Con un secco 2 a 0, il Capri Isola Azzurra del patron Mario Burlò, supera lo Sporting Barra e ora, è al primo posto in classifica. Il nuovo sodalizio per questa stagione, ha le idee ben chiare con, l’obiettivo di guadagnarsi l’accesso al prossimo campionato di Promozione. Il cammino è lungo e pieno di insidie, con compagini quali il Quarto che dista appena due lunghezze dalla capolista. La compagine caprese ha una rosa ben motivata e, ogni partita in casa e fuori, da sempre l’anima con i calciatori che a fine partita escono sempre con la maglietta sudata. Dopo appena sei turni disputati, i numeri sono del tutto incoraggianti con cinque vittorie e un pareggio con 18 goal fatti e appena 4 subìti. Un buon ruolino di marcia da migliorare giornata dopo giornata se si vuol raggiungere l’obiettivo prefissato a inizio stagione. Per il prossimo turno di campionato, Longobardi e compagni faranno visita alla Maued Sport che, è posizionata in una zona centrale della graduatoria e, forte della vittoria conquistata in trasferta, vuol continuare a macinare punti in ottica salvezza. Il team biancoverde invece sa, che  ogni partita è una finale e si recherà in terra vesuviana, con l’obiettivo di fare l’ennesima prestazione sostenuta dal tifo caprese che vuol tornare nel calcio che conta.

Potrebbe interessarti

La nuova stagione del Gladiator prende forma

Dopo aver ufficializzato lo staff tecnico, il Gladiator rappresentato dai patron Aveta-de …