Il Barcellona femminile vince la Champions: 4-0 al Chelsea

- Advertisement -

Nella finalissima di Göteborg, il Barcellona schianta il Chelsea e si aggiudica la Champions League femminile, la prima nella sua storia. 4-0 il risultato finale grazie all’autogol di Leupolz, al rigore di Putellas e alle reti di Bonmati e Hansen.

Chelsea – Barcellona 0-4, le spagnole sul tetto d’Europa

Partita a senso unico, che si sblocca dopo pochissimi secondi a causa dell’autorete di Leupolz. Al 14′, Hermoso si guadagna un rigore trasformato da Putellas, mentre al 21′ Bonmati sigla lo 0-3 al termine di una meravigliosa azione corale. Hansen chiude la pratica al 36′ con il quarto gol che chiude un primo tempo da incubo per le ragazze del Chelsea. La ripresa è una pura formalità per le spagnole, che al termine della contesa alzano la loro prima Women’s Champions League, vendicando la sconfitta del 2019 contro il Lione e iscrivendo la Spagna nell’albo d’oro della competizione. Brutta batosta invece per le inglesi, che ora tiferanno per i colleghi maschili nella finale di Champions.

Chelsea – Barcellona 0-4, il tabellino

CHELSEA (4-3-3): Berger; Carter, Bright, Eriksson, Charles; Leupolz (46′ Reiten), Ingle, Ji (73′ Cuthbert); Kirby, Harder, Kerr (73′ England). All. Hayes

BARCELLONA (4-3-3): Panos; Torrejon (82′ Crnogorcevic), Guijarro, Mapi, Ouahabi (82′ Serrano); Bonmati, Hamraoui, Putellas (71′ Losada); Hansen (62′ Calndentey), Hermoso (71′ Oshoala), Martens. All. Cortes

Ammoniti: Ingle (C), Ouahabi (B)

- Advertisement -

Articoli correlati

Comments

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Condividi l'articolo

Speciale Europei

Gli ultimi articoli

Newsletter

Subscribe to stay updated.

P