Alle soglie dei 38 anni Zlatan Ibrahimovic sta vivendo una seconda giovinezza negli Stati Uniti. L’attaccante svedese si è messo definitivamente alle spalle gli infortuni che di fatto lo portarono lontano dall’Europa e sta segnando a raffica in Mls trascinando i suoi Galaxy.

Il suo contratto scade a dicembre e per il 2020 lo svedese si propone al Manchester United. “Potrei tranquillamente giocare in Premier League, per cui se lo United ha bisogno di me, io sono qui” la sua autopromozione.

Per Ibrahimovic si era fatto anche il nome del napoli, ma fallito l’assalto a Icardi è in arrivo lo svincolato Llorente. Inoltre, è pronto il rinnovo per Milik.

Potrebbe interessarti

Savoia, l’abbraccio dei tifosi a squadra e società nel brindisi di fine anno

Di Luigi Capasso La buona fine è arrivata sul campo con 7 vittorie di fila e 12 risultati …