Gruppo C: Sp. Lisbona – Borussia Dortmund finisce 3-1. Tabellino – cronaca – highlights

- Advertisement -

Partita fondamentale per i sogni di entrambe. Lo Sporting di Amorim è la squadra che ha vinto di più in questo inizio di stagione, tra i campionati europei. Il Borussia orfano di Haaland si affida alla voglia di gol di Malen. I bianco verdi vincono e convincono agguantando il secondo posto nel gruppo C.

CRONACA

– Inizia la partita, arbitra il fischietto spagnolo Del Cerro allo stadio “Josè Alvalade” di Lisbona.

– 1’ angolo per lo Sporting. Batte Saràbia, esce senza problemi e blocca Kobel.

– 4’ prova dalla distanza Reus per gli ospiti, ma la palla termina fuori di molto alla destra di Antonio Adan.

-8’ Witsel cerca di mandare a rete Brandt che scatta sul filo del fuorigioco, conclude frettolosamente e debolmente. Nessun affanno per il portiere portoghese.

– 16’ Pedro Goncalves crossa in area per Paulinho, che buca clamorosamente la traiettoria, a pochi passi da Kobel. Ottima manovra dei portoghesi.

– 30’ rete! Passa in vantaggio lo Sporting di Amorim con un gol da vero opportunista di Pedro Goncalves che realizza da pochi passi dopo un errore della difesa del Borussia. 1-0, cambia il punteggio allo stadio Alvalade.

– 34’ gol del raddoppio mancato per un soffio da parte dello Sporting: Sarabia, ben servito in area, fa partire un missile che viene sventato sulla linea di porta, a portiere battuto, da Akanji. Si salva il Borussia.

– 39’ ecco la seconda rete dei padroni di casa, realizza il 2-0 ancora Pedro Goncalves!

– 40’ Malen del Borussia vicino al goal del 2-1, la difesa dello Sporting libera porta dalla minaccia. Nulla di fatto per gli ospiti.

– 42’ dal calcio d’angolo battuto dagli ospiti, Reinier salta più alto di tutti nel cuore dell’area ma la palla esce di pochissimo oltre la traversa.

– 46’ dopo un solo minuto di recupero, finisce la prima frazione di gioco sul 2-0  per lo Sporting.

– Inizia la ripresa, Rose, allenatore del Borussia, fa entrare Can per Shultz.

– 57’ spinge sull’acceleratore la squadra ospite: Reus dopo una manovra in velocità con Julian Brandt, calcia centralmente costringendo alla parata plastica Adan.

– 69’ il nuovo entrato Tigges per il Borussia, si libera in area e calcia forte verso la porta, intercetta la palla Feddal. Palla in angolo.

– 79’ Pedro Goncalves cade in area, l’arbitro inizialmente non prende provvedimenti, qualche secondo tempo però ferma il gioco per consultare il Var.  Pochi instanti dopo  decide per la concessione del rigore.

– 81’ Pedro Goncalves calcia male, a segna solo dopo la ribattuta del portiere, è Porro ad insaccare. Il punteggio ora è di 3-0!

– 90’ si giocherà fino al minuto 97, abbondante il recupero concesso da Del Cerro.

– 93’ Gol della bandiera per Malen del Borussia che insacca, il risultato è sul 3-1.

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

TABELLINO

SPORTING (3-4-3): Adan, Iniacio, Coates, Feddal, Matheus, Porro (88’Ugarte), Reis  (67’ Esgais), Phalinha, Sarabia (67’ Santos),  Pedro Goncalves (87’ Nazinho), Paulinho (81’ Tomas).ALL: AMORIM.
A disposizione: Virginia, Hugarte, Tabata, Tomas, Neto, Santos, Nazinho, Esgalo, Bracanca, Andre Paulo.

 

BORUSSIA DT (4-4-2) Kobel, Akanji, Pongracic (67’ Tigges),  Meunier, Shulz (46’ Can),  Witsel (67’ Dahoud), Reinier (67’ Zagadou) , Bellingham, Reus, Malen, Brandt. ALL: ROSE.
A disposizione: Zagadou, Can, Tigges, Passlack, Knauff, Hitz, Dahoud, Ostrzinski.

ARBITRO: Del Cerro.

MARCATORI: Pedro Goncalves (31’, 39’), Porro (88’) , Malen (91’).

AMMONITI: Palhinha (57’), Coates (62’), Zagadou (73’)

 

ESPULSI: Can (75’)

 

a breve gli highlights della gara

 

 

- Advertisement -

Articoli correlati

Comments

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Condividi l'articolo

Calendario 2021-22: Serie A, Serie B, Serie C, Serie D

Gli ultimi articoli

Newsletter

Subscribe to stay updated.

P