Goretzka: “E’ bello avere 82 milioni di CT invece di virologi”

Il centrocampista della Nazionale tedesca a ruota libera su Sport Bild

0
56
Leon Goretzka

Leon Goretzka rilasciando un’intervista al quotidiano Sport Bild non ha nascosto la sua felicità per il ritorno del pubblico allo stadio.

Queste le sue parole: “È fantastico che abbiamo di nuovo 82 milioni di allenatori della Nazionale e non più 82 milioni di virologi! Vuol dire innanzi tutto che il virus è passato e che ora tutti pensano alla Nazionale e agli Europei”. 

Il centrocampista del Bayern Monaco e della Nazionale tedesca, dunque, non vede l’ora di affrontare l’Ungheria nella terza ed ultima sfida del girone F davanti al suo pubblico dell’Allianz Arena.

La Germania è attualmente posizionata al secondo posto con 3 punti, gli stessi del Portogallo terzo e uno in meno della Francia che è prima. Ultima è invece l’Ungheria dell’italiano Marco Rossi le cui possibilità di qualificazione agli ottavi sono scarse.

Leon e la nazionale

Goretzka ha fatto parte delle nazionali giovanili tedesche Under-16, Under-17, Under-19 e Under-21. Ha debuttato con la nazionale maggiore il 13 maggio 2014 ad Amburgo, dove viene schierato dal primo minuto di gioco nella sfida amichevole contro la Polonia, terminata col punteggio di 0-0. Partecipa al torneo olimpico di calcio di Rio de Janeiro 2016, dove ottiene la medaglia d’argento in virtù del secondo posto finale.

Nel giugno 2017 riceve la convocazione da parte del commissario tecnico tedesco Joachim Löw per disputare la Confederations Cup in Russia. In quest’ultimo torneo, concluso con la vittoria da parte dei tedeschi, si laurea capocannoniere, insieme ai connazionali Lars Stindl e Timo Werner, con tre gol: Goretzka segna una rete contro l’Australia nella fase a gruppi il 19 giugno e una doppietta, la sua prima con la nazionale, nella semifinale giocata contro il Messico il 29 giugno.

Foto: dm.com

 

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.