Gladiator, tra adii e nuovi arrivi

- Advertisement -

Dopo la rescissione del contratto da parte dell’atleta Lorenzo Melli, il Gladiator, compagine di Santa Maria Capua Vetere, si è subito guardato alle spalle e in queste ore ha ingaggiato l’esperto terzino Giovanni Tomi. Il forte atleta è già a disposizione di mister Martino in vista della gara di domenica contro il Formia. Importante la sua carriera iniziata nel 2005 in D con la Maceratese. Poi Sibilla Cuma e il salto tra i professionisti con la maglia del Catanzaro. Due stagioni in Calabria e si fa notare dal Marcianise che lo fa esordire in C1 nel 2009. Foggia, la B con l’Ascoli, poi Lecce, Pavia, Rimini e ancora Martina, Matera, Prato, Sambenedettese e altre tre stagioni a Prato. Oltre 400 presenze tra i professionisti e 29 gol realizzati. Un calciatore molto forte fisicamente, specialista sui calci piazzati e un gran lottare in mezzo al campo.

L’Insieme Formia prossima rivale nerazzurra

Dopo le ultime uscite poco convincenti, ultima delle quali la sconfitta contro l’Afragolese, il Gladiator è tornato ad allenarsi in vista del pronto riscatto contro l’Insieme Formia. La compagine laziale allenata dal tecnico napoletano Salvatore Amato (nella foto), naviga nei bassifondi della classifica con un solo punto racimolato nelle ultime quattro giornate di campionato. I gladiatori invece sono a cinque punti in classifica frutto di una vittoria e due pari e una sconfitta. La formazione sammaritana crea molto in fase offensiva ma nelle ultime uscite è mancato quel pizzico di cattiveria in più per portare a casa l’intera posta in palio. Quella con il Formia, sarà una sfida fondamentale per il tecnico Martino che chiama a raccolta la tifoseria locale per spingere Varela e soci verso un nuovo successo che significa rilancio in classifica.

- Advertisement -

Articoli correlati

Comments

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Condividi l'articolo

Calendario 2021-22: Serie A, Serie B, Serie C, Serie D

Gli ultimi articoli

Newsletter

Subscribe to stay updated.

P