L’addio come un fulmine a ciel sereno di quattro senatori come Di Girolamo, Carbonaro, capitan Liccardo e Caso Naturale aveva gettato nello sconforto più totale la piazza gialloblu. A queste condizioni, anche per il tifoso più ottimista la salvezza sembrava un obiettivo quasi impossibile da raggiungere, visti i risultati maturati in quest’inizio capitano. Nella serata di ieri la svolta: conferenza stampa del presidente Luigi Sestile che ha motivato la scelta di quel comunicato in cui si interrompeva il rapporto con i quattro giocatori prima citati. Il loro è stato un acceso diverbio, scaturito anche dal clima pesante che si è creato dopo gli ultimi risultati. A mente fredda un po’ tutti son tornati sui propri passi ed è tornata la pace. Durante la conferenza stampa il presidente dei tigrotti ha dunque riconsegnato anche la fascia da capitano a Crescenzo Liccardo.

Nella notte si sono susseguite le voci di un clamoroso ritorno a Giugliano di mister Massimo Agovino, voci tutt’altro che smentite visto che nella mattinato odierna è arrivata la notizia dell’esonero ufficiale di mister Roberto Carannante. Un possibile ritorno quello del tecnico della storica promozione in Serie D che già sta facendo infiammare e non poco una piazza ormai depressa vista la classifica attuale. Nelle prossime ore, salvo clamorosi nuovi di colpi di scena, sarà dunque annunciato il nuovo allenatore.

Potrebbe interessarti

La Juve Stabia fa suo il derby campano: battuta 2-0 la Cavese

La Juve Stabia trova una vittoria importante nel derby contro la Cavese, ormai sempre più …