“Per me è come se la notizia non esistesse. Anzi, la notizia è infondata”. Salvatore Sestile, presidente del Giugliano, blinda Massimo Agovino dopo la sconfitta di Marsala. L’allenatore resterà sulla panchina dei Tigrotti. Il numero uno del club gialloblù non ha intenzione di cambiare e smentisce categoricamente contatti con Salvatore Campilongo.

“Incontri? Ho incontrato il Marsala”, dice con una battuta Sestile. Il suo Giugliano è una squadra che può far bene in serie D, ma è partito con il freno a mano tirato tra campionato e coppa Italia. Domenica prossima i Tigrotti affronteranno il San Tommaso, in una sfida tra neopromosse, importantissima ai fini della classifica.

Sestile, comunque, è chiaro: “Non ho incontrato nessun allenatore, non ne ho avuto la possibilità e non ho la volontà di farlo”. Massimo Agovino, quindi, resta allenatore del Giugliano. Agovino, al di là delle voci su Campilongo, resta uno dei tecnici più importanti della categoria. E ha tutte le carte in regola per risollevarsi.

Potrebbe interessarti

Savoia, l’abbraccio dei tifosi a squadra e società nel brindisi di fine anno

Di Luigi Capasso La buona fine è arrivata sul campo con 7 vittorie di fila e 12 risultati …