Giordania – Qatar 1-3: video highlights Coppa Asia 2024

- Advertisement -

Una favola incompiuta. Alla fine si ferma sul più bello la favola della Giordania che, dopo aver conquistato il pass per la prima finale della propria storia, alla fine si deve arrendere ai padroni di casa del Qatar. Vince la Nazionale guidata da Tintín Márquez, che porta subito un trofeo dopo l’esonero di Félix Sánchez e i passaggi a vuoto di Pinheiro e Queiroz. A decidere il match è Afif con tre rigori segnati.

Giordania – Qatar 1-3: il racconto

In attesa di capire quale sarà la vincitrice della Coppa d’Africa, si chiude la Coppa d’Asia col successo un pochino a sorpresa dei padroni di casa del Qatar. È il secondo titolo per gli Al-Annabi che avevano vinto anche l’edizione passata negli Emirati Arabi. A Dubai superarono i Blue Samurai. Questa volta a soccombere è la Giordania protagonista di un cammino stellare, con gli Al-Nashama che avevano eliminato lunga la propria strada Iraq, Tagikistan e Corea del Sud, centrando la prima finale della propria storia (prima di questa edizione l’epilogo massimo fu i quarti del 2004 e del 2015).

Giordania – Qatar 1-3: video highlights Coppa Asia 2024

Sono tre rigori a decidere la finalissima, tutti per la stessa squadra. Akram Afif è implacabile dal dischetto e li segna tutti e tre, fissando il risultato sul 3-1, con la Giordania che aveva momentaneamente pareggiato i conti con la rete di Al Naimat. Tanti i commissari tecnici che non hanno convinto in questa edizione, ha subito tante critiche anche il nostro Roberto Mancini, ma ci sono solo applausi per i ct marocchino Hussein Ammouta, per il lavoro fatto con la Giordania, e anche per Tintín Márquez visto il poco tempo avuto a disposizione per mettere in piedi una squadra che potesse vincere questa Coppa.

Il Qatar è si una buona nazionale, ma fino alla semifinale non ha per nulla brillato, ha avuto la meglio su nazionali di secondo piano, contro l’Iran lo scatto d’orgoglio. Poi la finale con tre rigori…. Le perplessità c’erano visto che avevano salutato Félix Sánchez senza troppe lacrime, il Qatar è stata la prima Nazionale della storia a perdere tutte le gare del girone. Dopo di lui si sono succeduti sulla panchina prima Bruno Pinheiro poi Carlos Queiroz, con risultati scadenti, fino alla nomina di Tintín Márquez a un mese dalla Coppa d’Asia.

https://youtu.be/-Yp1JL_OFuY?si=lk8rCuELm55Vvdol

- Advertisement -

Articoli correlati

Comments

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Condividi l'articolo

CALENDARIO 2023-24: SERIE A, SERIE B, SERIE C, SERIE D

Gli ultimi articoli

Newsletter

Subscribe to stay updated.