Intervenuto ai microfoni di Radio Punto Nuovo, Francesco Ghirelli, presidente della Serie C, ha fatto il punto della situazione riguardo la terza serie. Ecco le sue parole:

“Comprendo il disagio di tanti presidenti come D’Agostino della Casertana, è difficile preparare una partita senza sapere se o quando si gioca. Ci hanno tolto bigliettazione e sponsor, compresi quelli che avevano già un contratto. Meglio che stiamo zitti, ci sarebbe solo un enorme grido di dolore. La Premier League ha dato una cifra considerevole, pensando al sistema, con un ruolo di leadership. Come fanno a chiedere di eliminare gli sprechi se siamo quelli della cassa integrazione: vuol dire che gli emolumenti sono a livelli normali. Senza voler fare distinzioni per forza: noi a gennaio rischiamo il collasso. Da febbraio è un anno che non arriva un euro”.

Potrebbe interessarti

Spadafora candidato a Sindaco di Napoli? Ecco le parole dell’ex ministro

SPADAFORA SINDACO NAPOLI – Vincenzo Spadafora, noto negli ultimi mesi per essere sta…