Gennaro Gattuso non scherza. L’Europa League è una competizione importante a cui il Napoli punta fortemente. Eppure le polemiche che precedono la sfida contro l’AZ Alkmaar ci sono e non sono poche. La compagine olandese, infatti, paga ben 13 assenze per il contagio da coronavirus. Nonostante ciò, l’Uefa è stata chiara ed ha ribadito diverse volte che la gara si giocherà. E difatti stamane la squadra è arrivata all’aeroporto di Capodichino e disputerà regolarmente il match. Il Napoli cercherà di partire fin da subito con il piede giusto, nonostante le insidie che presenterà il Girone F, in cui oltre all’AZ Alkmaar sono presenti Real Sociedad e Rijeka.

La conferenza di Gattuso

L’Europa League è un obiettivo di questa stagione“. Lo ha ribadito il tecnico Partenopeo Gennaro Gattuso, che nella conferenza che precede la gara, ha poi aggiunto: “Siamo stati fortunati ed è importante perché giocare in Europa è importante per tutti. Dobbiamo impegnarci e passare il turno. Abbiamo un girone difficile, sarà complicato passare il turno. Sappiamo che dobbiamo fare fatica. Lo sappiamo sia io che i calciatori“. In relazione alle voci circolate nelle ultime ore, che parlavano di un turnover numeroso per gli Azzurri, il tecnico calabrese ha rivelato: “Ci saranno almeno tre cambi rispetto alla sfida con l’Atalanta. Bisogna fare delle scelte giuste e riuscire anche a non cambiare nove/dieci calciatori. Detto questo non faremo troppi cambi“.

 

Potrebbe interessarti

Diego Armando Maradona è morto: calcio mondiale in lutto

Una di quelle notizie che mai e poi mai avremmo voluto ricevere giunge dall’Argentin…