Gaetano Di Liddo è fuori dall’ospedale. L’allenatore è tornato alla sua vita e alle sue abitudini dopo il problema cardiaco. Di Liddo è stato costretto al ricovero all’ospedale San Giovanni Bosco, ma ora che è stato dimesso ha ripreso le sue attività. Gioia grande per il nostro editore Carmine Testa, amico di mister Di Liddo.

Quando ha saputo la notizia del ricovero dell’allenatore, il nostro direttore è rimasto sconvolto. Rivedere Di Liddo e riabbracciarlo è stato per lui motivo di gioia. “Dopo una giornata intensa e pieni d’impegni – ha raccontato Testa – mi sono ritrovato a piazza Carlo III. Non so se sia stata una coincidenza o una forza superiore, ma ho trovato per caso il grande Gaetano Di Liddo. Ho avuto la possibilità di trascorrere un po’ di tempo con lui e sono ritornato a casa pieno di gioia”. Il racconto di Carmine Testa dimostra la grande amicizia decennale tra due persone accomunate per la passione per il calcio. Gaetano Di Liddo ha dimostrato di avere la scorza dura. Ne siamo tutti felici, il direttore in testa con il cuore pieno di gioia.

Potrebbe interessarti

Savoia, l’abbraccio dei tifosi a squadra e società nel brindisi di fine anno

Di Luigi Capasso La buona fine è arrivata sul campo con 7 vittorie di fila e 12 risultati …