Dopo dodici anni la Coppa Italia di Serie B torna in Campania. Il Real San Giuseppe di Andrea Centonze ha piegato un ottima Città di Messa e ha portato a casa la ventunesima coccarda tricolore di Serie B.

LA PARTITA – Il tecnico manda in campo un quintetto tutto brasiliano con Montefalcone tra i pali e Ghiotti, Bico, Borsato e Manfroi giocatori di movimento, mentre Garceli sceglie Dodaro, Quintin Mayoral, Ussi, Bandinelli e Berti.

Al PalaUnimol di Campobasso, location che ha ospitato la Final Eight, si è assistiti ad una gara giocata alla perfezione da entrambe le compagini. La partita inizia e gli spettatori giunti al campo vedono i primi quattro gol. Il Massa si porta avanti al 1.58” con Bendinelli, i campani trovano il pari pochi minuti dopo con Manfroi, ma è ancora il Città di Massa a portarsi sul 1-.3 con Berti e ancora Bendinelli. I campani soffrono le ripartenze degli avversari che realizzano il 4-1 con Perciavalle. Il quarto gol, nel calcio 11 significherebbe partita terminata, ma nel futsal la partita termina sul serio al fischio dell’arbitro. Il Real San Giuseppe si sveglia e ribalta il risultato. Prima Galletto trasforma il rigore (fallo di Zoppi), poi il pressing li premia con il 4-3 formato da Borsato. Prima del gol errore su tiro libero di Quintin Mayoral.

Nella ripresa la musica non cambia con il Real San Giuseppe che completa la rimonta acciuffando il 4-4 con un bel rasoterra di Borsato che non lascia scampo all’estremo difensore ospite Dorado. Passano pochi secondi e il Real San Giuseppe completa la rimonta (5-4) con una bella punizione realizzata da Bico.

Il Città di Massa, scompare dal campo, con i campani che pressano e chiamano in causa ancora una volta Dorado che tiene a galla i suoi con due ottimi interventi: prima su Borsato e poi su Calabrese. Quest’ultimo a metà gara realizza il gol che chiude i giochi portando i campani sul 6-4.

Iu toscani non hanno più le forze per reagire cosi il Real San Giuseppe realizza altre due reti con Borsato e Manfroi che grazie ai sei gol messi a segno in questa Final8 diventa il capocanonniere del torneo.

Al triplice fischio festeggiamenti in casa Real San Giuseppe e applausi al Città di Massa per il traguardo raggiunto.

 

REAL SAN GIUSEPPE-CITTÀ DI MASSA 8-4 (3-4 p.t.)
RETI: 1’58” p.t. Bandinelli (M), 2’12” Manfroi (SG), 2’55” Berti (M), 5’36” Bandinelli (M), 7’47” Perciavalle (M), 9’21” rig. Galletto (SG), 19’30” Borsato (SG), 2’44” s.t. Borsato (SG), 3’12” Bico (SG), 10’35” Calabrese (SG), 11’48” Borsato (SG), 18’45” Manfroi (SG)
REAL SAN GIUSEPPE: Montefalcone, Ghiotti, Bico, Manfroi, Borsato, Galletto, Mele, Borriello, Suarato, Rosbino, Calabrese, Orvieto. All. Centonze

CITTÀ DI MASSA: Dodaro, Quintin Mayoral, Ussi, Bandinelli, Berti, Manfredi, Carozzo, Cattani, Perciavalle, Salvini, Zoppi, Battelli. All. Garzelli

AMMONITI: Manfroi (SG), Zoppi (M), Ussi (M)

NOTE: al 17’30” del p.t. Montefalcone (SG) para un tiro libero a Quintin Mayoral (M)

ARBITRI: Maurizio Francesco Franco (Como), Francesco Saverio Mancuso (Vibo Valentia), Gianluca Rutolo (Chieti) CRONO: Marco Bartoli (Nocera Inferiore)

 

 

FINAL EIGHT COPPA ITALIA SERIE B
PALAUNIMOL – CAMPOBASSO

QUARTI DI FINALE – 08/03
1) AOSTA-REAL SAN GIUSEPPE 4-8
2) ASSOPORTO MELILLI-IMOLESE 6-3
3) ITALPOL-BE BOARD RUVO 0-6 a tavolino
4) CLN CUS MOLISE-CITTÀ DI MASSA 4-5 d.t.r.

SEMIFINALI – 09/03
5) REAL SAN GIUSEPPE-ASSOPORTO MELILLI 3-2
6) BE BOARD RUVO-CITTÀ DI MASSA 2-4 d.t.r.

FINALE – 10/03
REAL SAN GIUSEPPE-CITTÀ DI MASSA 8-4

CLASSIFICA MARCATORI

6 RETI: Manfroi (Real San Giuseppe)

5 RETI: Borsato (Real San Giuseppe)

3 RETI: Galletto (Real San Giuseppe), Rizzo (Assoporto Melilli)

2 RETI: Bandinelli (Città di Massa), Bico (Real San Giuseppe), Calabrese (Real San Giuseppe), Castagna (Imolese Kaos), Lineiro Garrote (Città di Massa), M. Gianino (Assoporto Melilli), Perciavalle (Città di Massa), Rosa (Aosta)

1 RETE: Berti (Città di Massa), Bocci (Assoporto Melilli), Borriello (Real San Giuseppe), Ciliberti (Be Board Ruvo), Cioccia (Cln Cus Molise), Di Stefano (Cln Cus Molise), Failla (Assoporto Melilli), Liberti (Imolese), Monaco (Assoporto Melilli), Ussi (Città di Massa), Vona (Aosta)

AUTORETE: Zoppi (Be Board Ruvo, pro Città di Massa), Fuschino (Real San Giuseppe, pro Aosta)

ALBO D’ORO
1998-99 Arzignano, 1999-00 Perugia, 2000-01 Luparense, 2001-02 Matera, 2002-03 Giemme Reggio Emilia, 2003-04 Bisceglie, 2004-05 Pro Scicli, 2005-06 Canottieri Belluno, 2006-07 Città di Gragnano, 2007-08 Salumi Reca Polignano, 2008-09 BiTecnology Reggiana, 2009-10 Cogianco Genzano, 2010-11 Canottierilazio Futsal,2011-12 Lc Poker X Martina, 2012-13 Paolo Agus, 2013-14 Città di Montesilvano, 2014-15 Block Stem Cisternino, 2015-2016 Odissea 2000, 2016-17 Maritime Futsal Augusta, 2017-18 Petrarca Padova, 2018-2019 Real San Giuseppe

 

Potrebbe interessarti

Cittadella – Brescia: le formazioni ufficiali

Il Brescia dopo aver battuto il Monza, nell’ultimo turno della regalar season di Serie B è…