Alessandro Nesta in forte discussione a Frosinone. Con appena sei punti conquistati in sette partite l’ex allenatore del Perugia non ha conquistato i favori della piazza. Così la società starebbe pensando seriamente all’esonero del suo tecnico.

Una sola vittoria

È vecchia più di un mese ormai l’unica vittoria del Frosinone, alla seconda giornata in casa con l’Ascoli. Da quel momento due sconfitte e tre pareggi per la formazione gialloblu. Un solo punto conquistato lontano dal Benito Stirpe, domenica scorsa, al 95′ all’Arechi.

Da un romano all’altro

La posizione di Nesta non sembrava in discussione fino a domenica, ma l’andamento della squadra sta facendo riflettere il direttore generale Ernesto Salvini. Tanto che c’è già è arrivata alla scrivania di Maurizio Stirpe una proposta per il tecnico che dovrebbe prendere il posto dell’ex capitano della Lazio. Si tratta di quella di Stefano Colantuono, nelle ultime due stagioni alla guida proprio della Salernitana.

La società sta riflettendo se approfittare della sosta del campionato per effettuare l’avvicendamento in panchina o dare un’altra chance al suo attuale allenatore, forte anche dell’impegno che lo vedrà impegnato alla ripresa: Frosinone – Livorno. Gara che in questo momento è da considerarsi scontro salvezza, ma le ambizioni ciociare sono tutt’altre.

Potrebbe interessarti

Ex Napoli e Casertana firma da svincolato per la Pianese

Antonio Romano è un nuovo calciatore della Pianese. L’ex centrocampista di Napoli e Casert…