Fiorentina – Cagliari 3-0: dominio viola al Franchi | Gol & Highlights

- Advertisement -

Fiorentina incontenibile contro il Cagliari. Nella nona giornata di Serie A, termina 3-0 per i toscani la sfida del Franchi. Reti di Biraghi, Gonzalez e Vlahovic. Gli uomini di Italiano salgono così a quota 15 punti, insieme a Roma e Atalanta, mentre i sardi, al termine di una sfida con zero tiri in porta, restano inchiodati al penultimo posto con solo 6 lunghezze. C’è da lavorare per mister Mazzarri.

Le scelte degli allenatori

Vuole riprendere a correre la Fiorentina, dopo le due sconfitte consecutive che le hanno fatto perdere terreno in chiave coppe europee. Mischia le carte mister Italiano, che opera vari cambi. In porta, al posto dell’infortunato Dragowski, ecco Terracciano. Venuti gioca terzino in luogo di Odriozola, mentre Maleh fa accomodare Duncan in panchina. Nel tridente offensivo c’è Saponara largo a destra.

Il Cagliari invece arriva alla trasferta toscana galvanizzato dalla prima vittoria stagionale raccolta contro la Sampdoria. Il tecnico Mazzarri conferma il 4-4-2 ma cambia alcuni elementi. Forfait di Godin e Strootman, rimpiazzati da Ceppitelli e Deiola. Indisponibile anche Dalbert, infortunato: al suo posto Zappa.

Fiorentina – Cagliari ,la sintesi della gara

Parte subito all’attacco la Fiorentina. Saponara prova il lob da lontanissimo, Cragno è attento a respingere. Il Cagliari prova a rispondere imbeccando le punte, ma la trappola del fuorigioco scatta spesso per i sardi. Al 10′, destro di Gonzalez e palla fuori di un soffio. Poco dopo altra occasione viola, questa volta con Martinez Quarta che incorna sugli sviluppi di una punizione e spedisce di poco a lato. Sull’ennesimo corner per i padroni di casa, ecco l’episodio della svolta: traversone dalla bandierina, Keita tocca la sfera con la mano. Rapido controllo del Var che fuga ogni dubbio, l’arbitro Rapuano fischia il rigore. Dal dischetto Biraghi incrocia e porta sull’1-0 la Fiorentina. Piove sul bagnato in casa Cagliari, costretto a sostituire Caceres per un problema muscolare con Bellanova. Alla mezz’ora ancora pericoloso Gonzalez su cross di Saponara: il colpo di testa dell’argentino, però, termina fuori. E’ in giornata Saponara, che al 36′ colpisce in pieno il palo con un bellissimo destro a giro. Non si ferma la Viola, che confeziona un’altra grandissima chance con tutto il suo tridente offensivo ma all’ultimo Bellanova sventa tutto. Al 42′ Gonzalez interrompe finalmente il suo digiuno e firma il 2-0 a porta sguarnita, dopo una bella combinazione tra Vlahovic e Saponara. Termina una prima frazione spettacolare della Fiorentina, da incubo per il Cagliari.

La partita ricomincia ma è come se non si fosse mai interrotta. Al 49′ arriva già il tris dei padroni di casa, con Vlahovic che da calcio di punizione disegna una parabola imprendibile per Cragno. Dieci minuti dopo il serbo ci riprova sempre da fermo, ma stavolta la sfera finisce di un soffio fuori. Ricorre ai cambi Mazzarri, ma per i rossoblù non è affatto giornata. E diventa pure peggio, perchè dopo Caceres anche Nandez è costretto ad alzare bandiera bianca: al suo posto debutta il classe 2002 Obert. La partita, di fatto, termina qua. La Fiorentina palleggia con tranquillità, il Cagliari cerca di contenere i danni e non vede l’ora di andare sotto la doccia. Nel finale c’è tempo anche per il colpo di testa di Callejon, che termina oltre la traversa. Dopo 3 minuti di recupero, Rapuano fischia la fine: Fiorentina – Cagliari termina 3-0.

Fiorentina – Cagliari 3-0, il tabellino della partita

RETI: 21′ rig. Biraghi, 42′ Gonzalez, 49′ Vlahovic

Fiorentina (4-3-3): Terracciano; Venuti, Milenkovic, Quarta, Biraghi (dal 68′ Terzic); Bonaventura (dall’82’Amrabat), Maleh (dal 68′ Castrovilli), Torreira (dall’82’ Duncan); Saponara (dal 75′ Callejon), Vlahovic, Nico Gonzalez. All. Italiano. A disp. Nastasic, Munteanu, Benassi, Odriozola, Bianco, Rosati, Igor.

Cagliari (4-4-2): Cragno; Caceres (dal 24′ Bellanova), Ceppitelli, Carboni, Lykogiannis; Zappa (dal 58′ Pereiro), Marin, Deiola (dal 58′ Grassi), Nandez (dal 71′ Obert); Keita Baldé (dal 58′ Pavoletti), Joao Pedro. All. Mazzarri. A disp. Aresti, Radunovic, Altare, Farias.

Arbitro: Rapuano di Rimimi

 

- Advertisement -

Articoli correlati

Comments

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Condividi l'articolo

Calendario 2021-22: Serie A, Serie B, Serie C, Serie D

Gli ultimi articoli

Newsletter

Subscribe to stay updated.

P