FIGC, Consiglio Federale: Albertini e Tisci confermati presidenti dei rispettivi Settori

- Advertisement -

Si è tenuto questa mattina alle ore 11:30 presso Casa Azzurra il Consiglio Federale di Figc dove sono stati nominati all’unanimità i Presidenti del Settore Tecnico, del Settore Giovanile e Scolastico, i componenti dei rispettivi consigli ed altre questioni che vedremo di seguito

Erano presenti tutti i consiglieri delle varie Leghe, oltre al presidente Gravina, tra cui Dal Pino e Marotta per la Lega A, Balata per la B, Ghirelli per la C, Sibilia per la Lnd, il presidente AIA Trentalange ecc.

Prima di partire con le elezioni Gravina ha voluto aprire i sipari con un breve discorso, dicendosi molto contento della presenza di tutti i consiglieri. Ma adesso andiamo a vedere per filo e per segno tutte le nomine

FIGC, nomina del Presidente e del Consiglio del Settore Tecnico

Il Consiglio ha votato e quindi confermato come presidente del Settore Tecnico Demetrio Albertini, mentre il consiglio direttivo è stato così delineato: Mauro Milanese, Gianluca Zambrotta, Giuliano Ragonesi, Enrico Castellacci, Roberto Mancini, Marcello Giustiniani, Paolo Bosi, Umberto Marini, Paolo Mangini

FIGC, nomina del Presidente e del Consiglio del Settore Giovanile Scolastico

Anche in questo caso il Consiglio ha votato e difatti confermato Vito Tisci Presidente del Settore Giovanile Scolastico mentre il consiglio direttivo sarà così composto: Matilde Rota, Gianfranco Andreoletti, Giuseppe Ruzza, Carlo Pacifici, Giovanni Messina, Piero Di Cristinzi, Mauro Foschia, Simone Alberici, Dario Loporchio, Roberto Samadem, Simone Perrotta, Domenico Ranieri

Si è anche nominato tra l’altro l’Organismo di Vigilanza come previsto dal modello di controllo adottato dalla FIGC: I tre componenti votati sono stati Cristiano Fava, Roberto Sorrentino e Giovanni Zoppi

FIGC, Modifiche Regolamentari

Sono stati trattati anche altri temi oltre le nomine dei Presidenti e del Consiglio Direttivo. Tra questi troviamo la riforma del Campionati Primavera 1 che a partire dalla prossima stagione saranno composte da 18 e non 16 squadre con 2 retrocessioni e 4 promozioni dalla Primavera 2

A partire dalla stagione 2022/2023 invece i Campionati Primavera avranno il seguente format:

  • Primavera 1 composta da 18 squadre con 3 retrocessioni
  • Primavera 2 composta da 32 squadre con 3 promozioni e 2 retrocessioni
  • Primavera 3 composta da 24 squadre con 2 promozioni e altrettante retrocessioni
  • Primavera 4 composta da 26 squadre con 2 promozioni
  • Abolita invece la norma che vedeva la partecipazione della squadra Primavera al campionato di competenza della prima squadra

Partecipazione seconde squadre società di Serie A al campionato di Serie C 2021/22

Il Consiglio ha deciso di riprendere il progetto che permette alle società di A di partecipare al Campionato di C, al fine di favorire lo sviluppo dei giovani e del calcio giovanile. Si è deliberato di preservare a chi richiederà tale iscrizione il primo posto nelle graduatorie dei ripescaggi in Lega Pro

Criteri per ripescaggi e riammissioni

Sono stati anche stabiliti i criteri e le tempistiche per eventuali ripescaggi e riammissioni. Le eventuali istanze dovranno essere presentate entro e non oltre il 19 giugno. Per i ripescaggi di C invece, subito dopo le seconde squadre di Serie A verrà data precedenza ai Club di Serie D

Nuovo format per i campionati Nazionali Femminili

Infine il Consiglio Federale ha anche approvato la riforma dei campionati femminili che prenderà sostanza a partire dalla stagione 2022/2023. Per rendere il campionato più emozionante infatti è stato deciso di fare una Serie A a 10 squadre e una Serie B a 16 squadre

- Advertisement -

Articoli correlati

Comments

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Condividi l'articolo

Speciale Europei

Gli ultimi articoli

Newsletter

Subscribe to stay updated.

P