Seconda sconfitta consecutiva per la Real Agro Aversa che cade malamente in casa della Fidelis Andria per 4-0. Partita a senso unico decisa nel primo tempo con gli aversani che hanno interpretato abbastanza male la partita. Con questo successo l’Andria si porta al quarto posto in classifica mentre l’Aversa viene agganciata dal Brindisi a quota 24 punti.

La cronaca di Fidelis Andria – Real Agro Aversa 4-0

A fare la partita sin dalla prima frazione di gioco è la squadra di Panarelli che costringe l’Aversa a rifugiarsi in difesa. Al 26′ sfiora il goal la squadra di casa con Mariano che scheggia il palo alla sinistra di Papa. Al 35′ squillo Aversa con Ziello che servito in area da rigore da Della Corte colpisce di prima intenzione alto sopra la traversa. Al 38′ vantaggio dei biancoazzurri con Cerone che sfrutta alla perfezione un ottimo cross Benvenga e di testa batte Papa. Al 42′ Cerone serve in area Benvenga che viene fermato fallosamente da Mariani, calcio di rigore ed espulsione per il difensore aversano. Dal dischetto si presenta Cerone che non sbaglia e porta i suoi sul 2-0.

Nella ripresa frutto anche della superiorità numerica l’Andria fa la partita e sfiora il 3-0 al 51′ con Mariano fermato da una grande parata di Papa. Al 58′ i biancoazzurri chiudono la partita con Clemente che di testa su cross di Carullo batte Papa e chiude la partita. Al 72′ dilaga la Fidelis Andria che sigla il 4-0 con uno splendido goal di tacco di Prinari. Nel finale la squadra di Panarelli sfiora anche il 5-0 con Scaringella che calcia clamorosamente alto. Nei minuti di recupero ancora Scaringella sfiora il 5-0 , questa volta di testa ma Massaro salva il goal sulla linea di porta. La partita termina così con l’Aversa che esce con le ossa rotte dallo Stadio degli Ulivi.

Il tabellino di Fidelis Andria – Real Agro Aversa 4-0

Fidelis Andria (3-4-1-2): Petrarca; Lacassia, Fontana (51′ Clemente), Venturini; Carullo (63′ Bolognese), Manzo, Monaco, Benvenga; Cerone (58′ Prinari), Mariano (68′ Dipinto); Scaringella

Real Agro Aversa (4-5-1): Papa; Ndiaye (51′ Capone), Varchetta, Cassandro (68′ Pagliuca)Lanzillo; Mariani, Ziello (54′ Guglielmo), Massaro, Palumbo (72′ D’Angelo), Della Corte; Negro (77′ Negro)

Arbitro: Giuseppe Costa di Catanzaro

Marcatori: 38′ e 42′ Cerone (FA), 58′ Clemente (FA), 72′ Prinari (FA)

Ammoniti: Manzo (FA), Fontana (FA), Lanzillo (RA), 90′ Pagliuca (RA)

Espulsi: 42′ Mariani (RA)

 

Potrebbe interessarti

Dattilo – Santa Maria Cilento 1-1: cronaca e video post partita

Finale al cardiopalma allo stadio di Trapani dove si sono sfidati Dattilo e Santa Maria Ci…