FC Messina – Santa Maria Cilento 1-0 | Il rigore di Lodi decide la sfida

- Advertisement -

FC Messina – Santa Maria Cilento è una sfida valida per la 21esima giornata di campionato di Serie D del Girone I. La partita è in programma oggi 7 mar alle 14:30 allo Stadio Giovanni Celeste di Messina.

Le due squadre si sono già affrontate 2 volte in questa stagione. Entrambe arrivano alla sfida dopo aver pareggiato nell’ultima giornata di campionato: il Messina 2-2 in trasferta contro il Troina, il Santa Maria in casa 1-1 contro il Castrovillari (Leggi qui la cronaca della partita).

Al momento, l’FC Messina è 3° in classifica con 35 punti, mentre il Santa Maria è 9° con 26 punti.

FC Messina – Santa Maria Cilento: le formazioni ufficiali

Ecco le scelte di formazione di Costantino e Esposito:

Fc Messina: Marone, Da SIlva, Marchetti D., Palma, Agnelli, Casella, Lodi, Caballero, Ricossa, Bianco, Bevis. A disposizione: Monti, Marchetti A., Arena, Coria, Fissore, Mukiele, Aita, Giuffrida, Garetto. Allenatore: Costantino.

Santa Maria Cilento: Grieco, Romanelli, Konios, Coulibaly, Simonetti, Maggio, Maio, Capozzoli, Tandara, Bozzaotre, De Gregorio. A disposizione: Polverino, Della Torre, Tompte, Lambiase, Citro, Strumbo, Foufoue, Romano, Ragosta. Allenatore: Esposito.

FC Messina – Santa Maria Cilento: la cronaca del primo tempo

La sfida parte subito forte: al 3′ la prima occasione della partita è dell’FC Messina. Agnelli prova il sinistro di prima intenzione, ma il tiro finisce alto anche se di poco. Al 10′ prima azione d’attacco del Santa Maria, contropiede con Maggio che allarga per Capozzoli che tenta il tiro, ma viene ribattuto dalla difesa.

Occasione al 15′ per l’FC Messina su una punizione battuta da Lodi, la difesa giallorossa respinge e Bevis sulla respinta prova il sinistro dal limite. Para con un po’ di incertezza Grieco concedendo solo il corner. Ancora FC Messina in attacco al 19′ con un cross da sinistra di Bevis e un colpo di testa di Caballero, troppo debole per impensierire Grieco. La squadra di casa continua a giocare in avanti e al 24′ ha una doppia occasione: traversa di Casella, recupera l’ottimo Bevis e crossa per la testa di Palma che non inquadra la porta. Al 29′ un’altra bella azione di Bevis sulla sinistra, che dribbla due uomini e prova a concludere, ma la palla finisce in angolo. Sugli sviluppi del corner prova Agnelli a calciare, ma spara alto.

Ci riprova il Santa Maria Cilento con una ripartenza al 39′. Maggio scatta e serve Capozzoli che viene chiuso  in area e non riesce a calciare verso la porta. Al 43′ ultima azione del primo tempo, cross in area di Bianco deviato in scivolata da Romanelli.

Il secondo tempo della gara

La seconda frazione di gioco inizia senza nessun cambio. L’FC Messina parte subito forte con un tiro al 2′ di Da Silva che finisce alto e un cross al 6′ di Lodi per Bevis, che viene trattenuto in area. L’arbitro assegna il calcio di rigore, lo tira Lodi ed è 1-0 per i padroni di casa. Il Santa Maria Cilento reagisce al 9′ con un tiro cross di Maio su cui arriva Maggio che a porta vuota colpisce il palo. Il Santa Maria al 16′ ci riprova con un tiro dal limite di Maggio che viene deviato da un difensore dell’FC e parato da Marone.

Al 19′ primo cambio offensivo per la squadra ospite, esce Tandara, entra Ragosta. Al 21′ anche l’FC Messina cambia: Agnelli per Giuffrida.

Ci riprova al 24′ il Santa Maria Cilento con un tiro dalla distanza di Ragosta parato da Marone. Ammonito al 33′ per i padroni di casa Palma che era diffidato e quindi salterà la prossima sfida contro il Licata. Al 40′ bella azione di Arena, che al 29′ ha preso il posto di Bevis, chiude un triangolo con Caballero, che in area da solo colpisce in pieno il portiere avversario. Un minuto dopo di nuovo Arena crossa per Bianco che colpisce al volo, ma Grieco para in due tempi.

Nel finale entrano per la squadra di casa Fissore per Lodi e per gli ospiti Tompte per Konios e Strumbo per Capozzoli. Il Santa Maria Cilento prova a buttarsi in avanti alla ricerca del pareggio, mentre l’FC Messina arretra per difendere il risultato. Vengono assegnati 5 minuti di recupero, dopo i 4 del primo tempo. Espulso l’allenatore della squadra ospite Esposito al 46’per proteste. Il Santa Maria non riesce ad agguantare il pareggio e finisce così 1-0 la sfida tra FC Messina e Santa Maria Cilento. Una partita combattuta decisa dal rigore di Lodi. 

Il tabellino della gara

FC Messina – Santa Maria Cilento 1-0
Marcatori: 7′ st (rig.) Lodi

Fc Messina: Marone, Da SIlva, Marchetti D., Palma (37′ st Marchetti A.), Agnelli (21′ st Giuffrida), Casella, Lodi (45′ st Fissore), Caballero, Ricossa, Bianco, Bevis (29′ st Arena). A disp.: Monti, Coria, Mukiele, Aita, Garetto. All.: Costantino

Santa Maria Cilento: Grieco, Romanelli, Konios (44′ st Tompte), Coulibaly, Simonetti (33′ st Romano), Maggio, Maio, Capozzoli (44′ st Strumbo), Tandara (19′ st Ragosta), Bozzaotre (27′ st Foufoue), De Gregorio. A disp.: Polverino, Della Torre, Lambiase, Citro. All.: Esposito

Arbitro: Rispoli di Locri
Assistenti: Barcherini di Terni e Brunozzi di Foligno
Ammoniti: Maggio (SM), Agnelli (Fc), Palma (Fc), Da Silva (Fc), Foufoue (SM), Ragosta (SM)
Espulso: 46′ st Esposito (all. Santa Maria Cilento)
Recupero: 4′ e 5′

- Advertisement -

Articoli correlati

Comments

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Condividi l'articolo

Speciale Europei

Gli ultimi articoli

Newsletter

Subscribe to stay updated.

P