Iniziato ieri con l’anticipo tra Juve e Spezia il  turno valevole per la ventitreiesima giornata di Serie A, si prosegue con il programma di oggi, che terminerà poi domani sera con il posticipo tra Parma e Inter. Vediamo tutte le ultime news dai campi.

Sassuolo-Napoli, Mercoledì ore 18:30

Neroverdi che hanno potuto preparare al meglio la partita visto il rinvio della scorsa giornata della partita con il Torino. De Zerbi deve rinunciare a Chiriches, Boga e Bourabia, fermi ai box. Per sostituirli l’allenatore neroverde è improntato a schierare rispettivamente Marlon, uno tra Traore e Maxime Lopez, e Obiang. Confermato il terzetto d’attacco guidato da Caputo, Berardi e Djuricic. Gli azzurri reduci dalla vittoria con il Benevento devono fare a meno dello squalificato Koulibaly, che sarà rimpiazzato da Rrahmani. Conferma in porta per Meret e per Ghoulam sulla sinistra. Attacco composto da Politano, Zielinski, Insigne e Mertens.

Atalanta-Crotone, Mercoledì ore 20:45

Gasperini deve rinunciare a Hateboer e attende  Zapata, che è stato convocato ma non sà se potrà siedere o meno in panchina. L’attacco sarà guidato da Muriel, con Pasalic e Malinovskyi confermati dietro la punta colombiana, panchina per Ilicic. Serse Cosmi alla prima sulla panchina calabrese punterà tutto sul talento brasiliano Junior Messias, con affianco Ounas e Di Carmine. Emergenza a centrocampo per le assenze di Cigarini, Benali, Vulic e Molina, il nuovo tecnico sta pensando di schierare la difesa a 4, in tal caso Rispoli e Reca terzini.

Benevento-Verona, Mercoledì ore 20:45

Squalificato Barba, torna Glik nella difesa sannita affiancato da Tuia. Spazio a Insigne in attacco coadiuvato da Lapadula e uno tra Viola e Caprari. In casa scaligera ballottaggio sulla sinistra, con Lazovic leggermente favorito su Dimarco. In mezzo al campo spazio a Tameze e Veloso. Confermato Lasagna in attacco.

Cagliari-Bologna, Mercoledì ore 20:45

Semplici rispetto alla partita di Crotone deve rinunciare allo squalificato Lykogiannis, provato Nandez al suo posto con l’inserimento di Zappa a destra. A centrocampo Deiola favorito su Duncan mentre in attacco verrà confermato Pavoletti. Mihajlovic è in piena emergenza in difesa per le assense di Tomiyasu, Dijks e Hickey, giocherà Antov con la conferma di Mbaye sulla sinistra. In attacco Orsolini favorito su Skov Olsen.

Fiorentina-Roma, Mercoledì ore 20:45

Tornerà Venuti a fare il quinto di destra, panchina per Malcuit. In mezzo al campo Pulgar tallonato da Bonaventura, attacco guidato da Ribery e Vlahovic. In casa Roma conferma per Pau Lopez tra i pali, a centrocampo ad affiancare Veretout ci sarà Diawara. In attacco scalpita El Shaarawy, rischia Pellegrini.

Genoa-Sampdoria, Mercoledì ore 20:45

Torna a schierare gli uomini migliori Ballardini dopo il turnover di San Siro. Tornano Criscito e Masiello in difesa, Badelj con Zajc a centrocampo mentre in attacco ci saranno Shomurodov e Destro. Stesso discorso dicasi per Ranieri, che affida le chiavi dell’attacco in mano a Quagliarella e Keità. Rischia invece Candreva, entrato con l’atteggiamento sbagliato nella scorsa partita con l’Atalanta, in tal caso pronto Jankto.

Milan-Udinese, Mercoledì ore 20:45

Pioli deve rinunciare a Ibrahimovic e Chalanoglu, che saranno sostituiti da Leao e Diaz. Completeranno il quartetto offensivo Rebic e Castillejo In difesa ballottaggio tra Romagnoli e Tomori, con quest’ultimo leggermente favorito. Gotti deve fare a meno dell’ex Deulofeu, ed ha il solo dubbio se proporre Pereyra o Llorente al fianco di Nestorovski con l’argentino in vantaggio sullo spagnolo.

Parma-Inter, Giovedì ore 20:45

Piena emergenza in attacco per D’Aversa vista l’indisponibilità dei lungo degenti Pellè, Gervinho e Zirkzee a cui si è aggiunto Cornelius. Probabile un cambio modulo con Mihaila e Karamoh punte mentre in difesa ha lavorato a parte Conti, si prepara Busi a farne le sue veci. Conte pare intenzionato a schierare il solito blocco, con Hakimi che torna sulla destra dopo la squalifica. Eriksen in vantaggio su Vidal mentre Lautaro resta insidiato dallo scalpitante Sanchez.

 

 

 

 

Potrebbe interessarti

Dattilo – Santa Maria Cilento 1-1: cronaca e video post partita

Finale al cardiopalma allo stadio di Trapani dove si sono sfidati Dattilo e Santa Maria Ci…