Fantacalcio, Atalanta: tegola per Scalvini | Tempi di recupero

- Advertisement -

Arrivano cattive notizie per Gian Piero Gasperini dopo la vittoria dell’Atalanta contro il Napoli. La gioia per i tre punti conquistati, infatti, si mescola con l’amarezza per l’infortunio di uno dei titolarissimi della squadra: Giorgio Scalvini.

Il difensore classe 2003 è stato costretto a lasciare il terreno di gioco durante la partita contro il Napoli, al 71° minuto, a causa di un problema muscolare.

Tegola Scalvini: diagnosi e tempi di recupero

Scalvini ha riportato una lesione della giunzione muscolo-tendinea del bicipite femorale sinistro, un infortunio che richiederà tempi di recupero non brevi.

La lista delle partite che Scalvini sarà costretto a saltare è lunga e preoccupante. Oltre alla semifinale d’andata di Coppa Italia contro la Fiorentina, il giovane difensore sarà assente anche nei quarti di finale di UEFA Europa League contro il Liverpool.

Una mancanza importante che potrebbe pesare sulle ambizioni europee della squadra bergamasca.

Per Scalvini si prospetta così un periodo di stop che potrebbe prolungarsi fino alla fine di aprile, con la speranza di un ritorno in campo nei primi giorni di maggio. Un’attesa che metterà a dura prova la pazienza dell’allenatore, dei compagni di squadra e dei tifosi, ma che è necessaria per garantire un recupero completo e un ritorno in campo al meglio delle proprie condizioni.

Gasperini alla ricerca di soluzioni

La tegola rappresentata dall’infortunio di Scalvini costringerà Gasperini a rivedere le sue scelte tattiche e a trovare soluzioni alternative in difesa.

La perdita di un giocatore chiave come Scalvini richiederà una riorganizzazione della linea difensiva e una maggiore solidità da parte degli altri difensori.

Per ulteriori informazioni continua a consultare Il Corriere del Pallone

- Advertisement -

Articoli correlati

Comments

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Condividi l'articolo

CALENDARIO 2023-24: SERIE A, SERIE B, SERIE C, SERIE D

Gli ultimi articoli

Newsletter

Subscribe to stay updated.